Giovedì 18 Ottobre, 10:00
Utenti online: 949
Michela Caré
Michela Caré
Giornalista

Garessio 2000, Luca Olivero: "Il prossimo obiettivo è la riapertura della seggiovia"

garessio 2000

Dopo tre anni di chiusura, Garessio 2000 ha riaperto gli impianti questa stagione, il 30 dicembre, grazie a Luca Olivero, Presidente del Frais 2010, che ha preso in gestione la stazione piemontese su proposta dell’amministrazione comunale e dell’Unione montana.

In che condizioni era Garessio 2000 quando ha preso in mano la situazione?

Non funzionava più nulla.  A Garessio 2000, stazione che conta 40 km di piste da sci, ci sono quattro impianti. Tra questi due skilift, Giassetti e Praietto, di cui siamo riusciti a fare la revisione generale e a metterli in funzione. Non abbiamo avuto il tempo per lare i controlli necessari per aprire anche la seggiovia e l’altro skilift. Avendo firmato il contratto di gestione i primi di dicembre, non c’è stata la possibilità di fare grandi lavori.

Com’è andata la stagione?

La stagione è stata complessa, anche se in realtà è stata una stagione difficile in tutto il Piemonte perché il bel tempo lo abbiamo avuto solamente il weekend del 28 gennaio e a Pasqua. Il resto dei weekend è stato brutto tempo. Non è neanche facile ripartire dopo 3 anni di chiusura, qualcuno non si sa neanche che la stazione è aperta. Ma comunque ci sono delle discrete prospettive.

Che giorni sono stati aperti gli impianti?

Gli impianti sono stati aperti dal 30 dicembre all’Epifania e poi tutti i weekend, i mercoledì e la settimana di Carnevale. Essendo in funzione solo due skilift, era possibile sciare su 10 km di piste da sci con uno skipass giornaliero che costava 10 euro.

Per i bambini avete organizzato qualche attività?

Sì, abbiamo riattivato la scuola sci. Per tutta la stagione è stato presente un maestro di sci ed altri maestri venivano quando erano liberi da altri impegni. Abbiamo fatto un corso sci per i bambini   della zona il mercoledì pomeriggio che ha avuto una buona partecipazione.  Erano circa 80 bambini. 

Che programmi avete per la prossima stagione?

Ci sarà il tapis roulant dei bambini per il campo scuola. Gli impianti sono pubblici, quindi speriamo che al Comune di Garessio arrivino i fondi dalla Regione per ripristinare la seggiovia che è l’impianto principale della stazione.

Quest’estate la stazione sarà aperta o chiusa?

Sarà chiusa. L’unico intervento che si può fare è l’apertura di un bike park, ma senza la seggiovia funzionante non è possibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA