Mercoledì 22 Novembre, 17:43
Utenti online: 1542
Sofia Marchesini
Sofia Marchesini
Atleta freestyle

Due strade e uno Snowpark: a Foppolo c'e l’Iron snowpark

Due strade e uno Snowpark: Foppolo e l’Iron snowpark

In Alta Valmembrana in Lombardia nel comprensorio di Bremboski a 50 km da Bergamo, che voi siate indecisi sulla strada arriverete sempre all’Iron snowpark. 

L’iron snowpark è dislocato a 1900 mt di quota in Val Carisole è servito dalla seggiovia quadriposto a sganciamento automatico Carisole - Conca Nevosa. Per consentire il riding a tutti il park è costituito in linea, così detta Slopestyle, la nuova disciplina introdotta anche a Sochi 2014 per lo sci freestyle e lo snowboard e per chi ama invece il jibbing, cioè sfruttare solo le strutture e non i kicker cioè i salti, si trova affianco una linea solo jib che va da un livello easy a un livello hard, la progettazione è stata seguita da Doors Snowpark e dal Team NewschoolShop che da anni porta avanti con passione questo progetto in continua crescita. Questo park dista a 50 km da Bergamo e qualsiasi strada voi scegliate be insomma vi portà li! Quindi non avete alternativa se a volte le strade vi mettono di fronte a un bivio, in questo caso Foppolo o Carona, qui non avete scelta arriverete sempre all’Iron snowpark che è situtato nel comprensorio Bremboski.

Salendo con l'impianto Carisole-Conca Nevosa saltano subito all'occhio i jump dell'Iron snowpark, tirato a lucido quest'anno e pronto per ospitare voi gli amanti del freestyle. Un vantaggio che ha questo spot è avere i terrazzamenti in terra questo consente una preparazione delle strutture fin dalla prima nevicata, non aspettando metri e metri di neve e l’obbligo di un’innevamento artificiale che visto il meteo di quest’anno dove fa fin troppo caldo sta diventando un costo elevato per tutti i comprensori. Non importa se siete Pro o beginner all'Iron snowpark nei 400 metri di lunghezza ci sono due jib line, una easy e una hard per un totale di 7 rail e 8 box, c'è un jump di 13 metri leggermente step up, due Jump easy da 3 metri e 5 metri e due medi da 7 e 9 metri. Ovviamente la riuscita del park non sarebbe possibile se non ci fossero gli artisti dello shaping dietro a ogni struttura e qui sono: Brian Cortinovis, giovane snowboarder bergamasco, che si avvale dell'aiuto di altri appassionati skier e snowboarder, Alessandro Mazzoleni, Alessandro Bianchetti, Davide Tarchini, Mattia Imberti, Alberto Panza, della New School shop crew e ovviamente di due bravi e gasatissimi gattisti, Roberto Pedretti e Jacopo Rossi. Come ogni park che si rispetti ha I propri “locals” Molti sono gli snowboarder locali con cui è facile sintonizzarsi e finire a girare insieme e a provare ogni trick possibile.

Presenti ovviamente gli skier e inoltre c'è la possibilità di fare lezione di sci freestyle con Loski-camp di Alessandro Bianchetti le date in cui sarà presente saranno sotto formula di week-end 1e2 febbraio, 15-16 febbraio, 8-9 Marzo, 15-16 marzo e 22-23 marzo gran chiusura con bbq. A Alessandro per dimostrarvi quanto si può apprendere all’Iron snowpark ho chiesto come il livello di riding nello sci freestyle si sia alzato e questa è stata la risposta da parte dell'occhio del maestro: "Ai local il park è servito molto perchè ora hanno la possibilità di girare spesso e quindi il loro livello si è alzato. i non local (parlo dei ragazzi di loski-camp) hanno partecipato in tanti all'opening e a tutti è piaciuto il park e la situazione generale del freestyle in un posto come foppolo, praticamente dietro casa, quindi in generale, la situazione è positiva, è necessaria la collaborazione costante di tutti per continuare a far andar bene il freestyle a Foppolo perchè ci i buoni presupposti che il livello cresca sempre di più". Se anche voi quindi volete collaborare alla crescita dell'Iron snowpark con il vostro livello di riding ecco non manca niente e vale la pena farci un giro: divertimento assicurato anche per chi vuole fare freeride in tutta sicurezza guardate il video qui sotto! 

Video : Alessandro Bianchetti freeride parte 1 dicembre2013/gennaio2014