Questo sito contribuisce alla audience de

Stagione 2014-2015 a Folgaria Lavarone Luserna. Intervista a Michael Rech

Trentino

Stagione 2014-2015 a Folgaria Lavarone Luserna. Intervista a Michael Rech

La stagione 2014-2015 si avvicina e a Folgaria sono pronti ad aprire le porte alla nuova stagione con gli impianti aperti già il 29 Novembre, se le condizioni della neve lo permetteranno.  Durante la manifestazione Skipass 2014 a Modena Fiere, Gianluca Gazzoli di Radio Number One ha intervistato il presidente dell'APT di Folgaria, Lavarone e Luserna, Michael Rech.

Tra le novità della stagione all'Alpe Cimbra ci saranno le Fat Bike, un'evoluzione diretta delle Mountain Bike, caratterizzate da ruote che montano pneumatici molto larghi gonfiati a bassissima pressione, che consentono di andare in bicicletta sulla neve e grazie ai nuovi materiali delle coperture consentono di avere un'ottima aderenza.  Tornerà a nella bellissima area incontaminata di Forte Cherle anche lo Sleddog, che consentirà agli ospiti della località di fare escursioni sulla neve a bordo di una slitta trainata dai cani.

Oggi i paesi di Folgaria, Lavarone e Luserna rappresentano un'alternativa intrigante ai grandi nomi delle Dolomiti. Quello che colpisce subito è il paesaggio, piacevolmente anomalo rispetto all’immaginario della montagna trentina: grandi aperture e orizzonti sconfinati, fra distese di boschi, malghe con tratti quasi scandinavi (anche se all’orizzonte si stagliano le Dolomiti del Brenta e il Monte Cornetto che è la montagna simbolo della località).

I piccoli villaggi sparsi sull’Alpe Cimbra, che fanno da corollario ai due paesi principali di Folgaria e Lavarone, hanno saputo resistere alla velocità della modernità mantenendo vive le antiche arti, mestieri e i sapori della tradizione Cimbra. A Luserna ancora si parla il cimbro (un tedesco antico), i suoi circa 300 abitanti sono tra le minoranze linguiste riconosciute dalla Comunità Europea e hanno mantenuto la cultura e le tradizioni cimbre.

L’Alpe Cimbra di Folgaria Lavarone Luserna, in Trentino, è un territorio dall’emozionante bellezza, per la natura autentica, quanto le tradizioni e le persone che la popolano. Un territorio che offre tantissime motivazioni di vacanza: sport invernali, sled dog, fat bike, arte, storia, cultura, il relax, l’enogastronomia da scoprire nei ristoranti stylish o nelle romantiche malghe e baite nascoste tra i boschi, o nei rifugi alpini in quota.

Maggiori informazioni: www.alpecimbra.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social