Lunedì 24 Settembre, 15:26
Utenti online: 1216
Andrea Bergamasco
Andrea Bergamasco
Freerider, Allenatore II Livello

TEST - Mammut Stoney HS Jacket, Stoney HS Pants e Light Protection AirBag 3.0

TEST MAMMUT - Stoney HS Jacket, Stoney HS Pants e Light Protection AirBag 3.0

Durante la stagione invernale 2017 è stato testato un completo  da Freeride della collezione di Mammut comprendente giacca modello Stoney HS Jacket colore Limeade e pantalone Stoney HS Pants colore Graphite, più uno zaino anti-valanga ad Airbag modello Light Protection AirBag 3.0 colore Dark Cyan della capacità di 30 litri equipaggiato con una bombola in carbonio modello Carbon Cartridge 300 bar

I materiali sono stati testati da Gennaio ad Aprile e sono stati esposti a differenti condizioni climatiche come neve, pioggia, umido, freddo, vento, e caldo durante il periodo primaverile. Sia la giacca che il pantalone sono fatti in materiale Drytech di Mammut e si presentano molto leggeri e piacevoli al tatto, anche indossato il completo è molto confortevole e non crea fastidio in nessuna parte del corpo. il materiale Drytech di Mammut impiegato ha un ottima impermeabilità e traspirabilità, riuscendo anche a trattenere molto bene il calore del corpo senza disperderlo all'esterno.

Sia la giacca che il pantalone hanno un ottimo taglio, un mix tra Freeride e sci alpinismo, in cui troviamo molte tasche utili e funzionali, con cuciture termosaldate, le prese d'aria indispensabili durante il periodo primaverile e per le ascese, cappuccio e protezione anti taglio nei pantaloni.

Il completo nel suo insieme è molto bello e accattivante grazie alla giacca color  Limeade, colore che risulta molto visibile e quindi anche di aiuto durante giornate con condizioni atmosferiche brutte e quando è presente la nebbia. Il pantalone ha un bel taglio con prese d'aria generose molto pratiche sopratutto per le giornate calde e le ascese con le pelli, anche il colore Graphite è molto bello e utile (sopratutto per i professionisti della montagna che ci lavorano tutti i giorni) perché tende a sporcarsi meno che tonalità più chiare.

Il tessuto Drytech di Mammut mi ha stupito sia per la leggerezza della giacca e dei pantaloni, sia come impermeabilità e traspirabilità e per come riesce a trattenere il calore all'interno, anche durante giornate con molto vento. Durante una giornata di Test che si presentava soleggiata e nemmeno tanto fredda, ma nel giro di trenta minuti le condizioni atmosferiche sono cambiate e mi sono ritrovato con raffiche di vento dagli 80Km/h in su, pioggia, che si è trasformata in grandine mista a neve e un freddo umido micidiale, il completo ha resistito, si è comportato egregiamente ed ha superato la prova. 

Insieme al completo è stato testato anche lo zaino anti-valanga ad Airbag di Mammut Light Protection AirBag 3.0 della capacità di 30 litri. Zaino indispensabile per i freerider e per le gite di ski Touring, lo zaino azionato manualmente tramite l'apposita maniglia gonfia in 3 secondi un Airbag del volume di 150 litri lasciando in superficie lo sciatore travolto da valanga. Lo zaino indossato è molto confortevole anche grazie allo schienale anatomico imbottito, all'interno vi è molto spazio utile per riporre indumenti di ricambio e alimenti, una tasca separata è riservata agli attrezzi di ricerca quali pala e sonda. Il peso dello zaino è abbastanza contenuto grazie anche alla bombola in carbonio Carbon Cartridge da 300 bar .

© RIPRODUZIONE RISERVATA