Questo sito contribuisce alla audience de

Giulia Compagnoni si aggiudica la sprint junior della Val Martello. Podi anche per Antonioli, Magnini e Nicolini

Giulia Compagnoni si aggiudica la sprint junior della Val Martello. Podi anche per Antonioli, Magnini e Nicolini
Sci AlpinismoFisiofficial #alpinismo #Scarpa #sci

Giulia Compagnoni si aggiudica la sprint junior della Val Martello. Podi anche per Antonioli, Magnini e Nicolini

Lungo un percorso ricavato nei dintorni dello stadio del biathlon di Val Martello, si sono svolte nella mattinata di domenica 1 marzo le prove sprint della ‘Scarpa’ Coppa del Mondo di Sci Alpinismo. Percorso tecnico e nervoso che ha indubbiamente favorito gli specialisti delle Sprint e regalato grande spettacolo al pubblico presente al parterre.

La prova riservata alla categoria Junior-donne ha visto la vittoria di Giulia Compagnoni, già prima nelle qualificazioni del mattino, davanti alla svizzera Marianne Fatton e alla francese Lena Bonnel. Con due vittorie in altrettante gare sprint, la valtellinese è lanciata verso la conquista della coppa di specialità, contando ora su 70 punti di vantaggio sulla seconda in classifica, Alba de Silvestro, oggi classificatasi quarta.

Nella gara Junior maschile, lo svizzero Thomas Corthay precede di un soffio sul traguardo Davide Magnini; l’azzuro recupera cosi’ 20 punti sul leader della classifica di specialità Simon Bellabouvier, oggi terzo, e si mantiene in corsa per la vittoria nella classifica finale di specialità.

Tra le Senior, ennesima dimostrazione di forza di Laetitia Roux, che bissa il successo nell’individuale giungendo al traguardo in totale relax con ben 11’’ di vantaggio su Elena Nicolini e 14’’ sulla svedese Emelie Forsberg, terza cosi’ come sabato. Settima piazza per la vincitrice della categoria Espoir, la spagnola Marta Garcia Farres. La coppa di specialità non dovrebbe sfuggire a Laetitia Roux, che conta 70 punti di vantaggio sulla trentina Nicolini; tra le Espoir lotta a due tra Axelle Mollaret e la vincitrice odierna Garcia Farres.

E’ il tedesco Josef Rottmoser a trionfare tra gli uomini, prendendosi cosi la rivincita sull’azzurro Robert Antonioli che lo aveva battuto nella gara iridata di Verbier. Il tedesco domina qualificazioni, quarti e semifinale, prima di imporsi nella finale davanti al già citato Antonioli ed al compagno di squadra Toni Lautenbacher. Quinto e vincitore della categoria Espoir l’azzurro Nadir Maguet.

Rottmoser e Antonioli si contenderanno la coppa di specialità nell’ultima gara di Prato Nevoso; tra gli Espoir, Nadir Maguet approfitta al meglio dell’assenza del teutonico Anton Palzer per fare un passo decisivo verso la vittoria finale.

Per tutti i risultati del weekend :

https://www.mso-chrono.ch/results/401-ismf-world-cup-4-individual/3396/categorie

https://www.mso-chrono.ch/results/473-ismf-world-cup-4-sprint/3409/categorie

Lotta a due per generale di Coppa del Mondo nella Categoria Junior Donne tra Giulia Compagnoni e Alba de Silvestro, separate da 60 punti. Davide Magnini è in pole-position per imporsi tra gli Junior, cosi’ come Axelle Mollaret e Nadir Maguet tra gli Espoir. Laetitia Roux ancora in corsa per l’en-plein tra le Senior (7 vittorie in 7 gare al momento); 5 atleti ancora in lotta per la vittoria tra I Senior, con Burgada, Antonioli, Palzer, Gachet e Bon Mardion divisi da soli 123 punti.

La Coppa del Mondo si conclude il weekend del 27.28.29 marzo con la gare Vertical, Individual e Sprint di Prato Nevoso.

Fabio Nava

FISIOFFICIAL #ALPINISMO #SCARPA #SCI
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social

SKIALP, IN EVIDENZA