Martedì 21 Novembre, 16:40
Utenti online: 1433
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Riccardo Selvatico

Damiano Lenzi, Michele Boscacci e Matteo Eydallin vincono il 21° Trofeo Mezzalama

Damiano Lenzi, Michele Boscacci e Matteo Eydallin vincono il 21° Trofeo Mezzalama

Va ai favoriti della vigilia Damiano Lenzi, Michele Boscacci e Matteo Eydallin la 21a edizione dei Trofeo Mezzalama.

I tre componenti la squadra Centro Sportivo Esercito 1, tra l’altro campioni uscenti, hanno impiegato 4 ore 18 minuti e 50 secondi a coprire il percorso della gara, da Breuil-Cervinia a Gressoney-la-Trinité, sorpassando lungo il tratto che dal Rifugio Quintina Sella conduceva al traguardo il team ispano-svizzero composto da Kilian Jornet, Werner Marti e Martin Anthamatten, che sono transitati in testa ai due rilevamenti del Colle del Breithorn e del Sella e che all’arrivo sono stati staccati di 2’18” dai tre azzurri. Terza a 12’33” la squadra composta da William Boffelli, Pietro Lanfranchi e l’austriaco Jakob Herrmann. Quarta l’altra squadra dell’esercito con Nadir Maguet, Manfred Reichegger e il vincitore della Coppa del Mondo Robert Antonioli, staccati di 31’21”. Per Eydallin è il quarto successo dopo quelli del 2009, del 2013 e del 2015, nelle ultime due c’era in squadra con lui Lenzi e nel 2015 anche Boscacci.

Anche tra le donne ha vinto la squadra favorita, quella formata dalla svizzera Jennifer Fiechter, dalla svedese Emelie Forsberg e dalla francese dominatrice dello sci alpinismo femminile Laetitia Roux, che completando il percorso in 5 ore 37 minuti e 49 secondi hanno preceduto due squadre quasi interamente italiane, quella dell’Esercito con Katia Tomatis, Alba De Silvestro e dalla francese Axelle Mollaret, seconda a 2’12”, e quella composta da Annie Bieler, Katrin Bieler e Dimitra Maria Theocharis, terza a quasi un’ora e un quarto di distacco dalle vincitrici. Forsberg e Fiechter avevano vinto anche due anni fa ma insieme a Mollaret, Roux aveva trionfato nel 2009.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA