Questo sito contribuisce alla audience de

Constantini e Mosaner, poche ore ad una finale che è già storia. Stefania: "Il sogno di ogni atleta"

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Curlingpechino 2022

Constantini e Mosaner, poche ore ad una finale che è già storia. Stefania: "Il sogno di ogni atleta"

Il meraviglioso doppio misto dell'Italcurling sfiderà domani (ore 13.05 italiane) la Norvegia. Amos: "Manca solo un ultimo passo per completare l'opera".

Stefania Constantini e Amos Mosaner hanno raggiunto una finale storica per il curling azzurro, dimostrando grande maturità e qualità in un torneo olimpico di doppio misto andato oltre ogni più rosea aspettativa. Martedì, con la prima stone lanciata alle ore 13.05 italiane (le 20.05 locali), l'atto decisivo per la medaglia d'oro contro la Norvegia, già battuta nel round robin visto che la coppia italiana ha vinto tutti e dieci gli incontri disputati sinora.

Oggi una semifinale schiacciante in cui gli azzurri hanno sconfitto la Svezia col punteggio di 8-1 e, che sia argento o oro, storia è fatta per Stefania e Amos che si sono concessi parlando alla Gazzetta dello Sport. “È fantastico, adesso manca un ultimo passo per completare l'opera”, ha detto Mosaner, che ha dimostrato fin qui di essere in grande spolvero.

D'altronde i risultati ottenuti in questa rassegna olimpica ne sono una dimostrazione e Stefania Constantini, come il compagno di squadra, ha espresso la sua gioia, già notata nella videochiamata con la famiglia durante il dopo partita. “Abbiamo fatto qualcosa di incredibile. La finale delle Olimpiadi è un sogno per ogni atleta”. Un sogno divenuto realtà, per dimostrare una volta per tutte, che nella vita niente è impossibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
244
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali