Questo sito contribuisce alla audience de

Piani di Artavaggio, un finale di stagione da vivere per tutti gli amanti della neve

Piani di Artavaggio, un finale di stagione da vivere per tutti gli amanti della neve
Info foto

Associazione Ricettività e Tur

LombardiaStagione invernale 2023/24

Piani di Artavaggio, un finale di stagione da vivere per tutti gli amanti della neve

Situata a pochi chilometri da Lecco, dopo la chiusura degli skilift all’inizio degli anni Duemila, la località è rinata grazie a un’offerta diversificata indirizzata a tutti gli amanti delle discipline sulla neve: dai tapis-roulant per imparare a sciare, ai percorsi per ciaspole e sci-alpinismo di tutti i livelli di difficoltà. Ne parliamo con Giacomo Vergani, presidente dell’Associazione Ricettività e Turismo Artavaggio, che si occupa della promozione e sviluppo turistico della località.

Anche ai Piani di Artavaggio il finale di stagione regala un innevamento abbondante come non si vedeva da anni. Un’ottima notizia per una località che fa del proprio punto di forza la possibilità di sfruttare i suoi spazi e l’innevamento naturale per garantire un’offerta turistica invernale ampia e diversificata. Dismesso il comprensorio sciistico con i suoi 7 skilift all’inizio degli anni Duemila, la località della Valsassina è rinata dopo qualche anno con la riapertura della funivia di arroccamento da Moggio e lo sviluppo di un’offerta destagionalizzata e diversificata da vivere tutto l’anno. La stagione invernale consente di offrire neve per tutti i gusti alla portata di tutti. La principale attrattiva, in termini di affluenza, è rappresentata dalla piccola area sciistica, servita da tre tapis-roulant, ideale per muovere i primi passi sugli sci in un ambiente tranquillo e con costi contenuti. Un quarto tapis-roulant è a servizio di un’area dedicata a bob e slittini. Il resto del territorio è dedicato alle cosiddette “attività slow” come ciaspole e sci-alpinismo, con percorsi per tutti i livelli di difficoltà:” L’itinerario che conduce al Rifugio Nicola è il più semplice, ideale per chi si avvicina per la prima volta a ciaspole e sci-alpinismo. Percorsi più esigenti sono invece quelli che conducono al Monte Sodadura e alla Cima Piazzo. Sono presenti, inoltre, alcuni percorsi più lunghi, ma privi di particolari difficoltà tecniche che permettono di godere di panorami davvero suggestivi" spiega Giacomo Vergani, presidente di A.R.T.A. (Associazione Ricettività e Turismo Artavaggio), realtà nata con lo scopo di promuovere e valorizzare lo sviluppo turistico della località e che riunisce tutti gli operatori dei Piani di Artavaggio. L’Associazione partecipa attivamente allo sviluppo turistico in tutte le stagioni dell’anno, curando anche la manutenzione di sentieri e segnaletica. Tra i progetti realizzati una cartina aggiornata dei percorsi escursionistici, il nuovo sito web e l’aggiornamento delle pagine social dedicate ad Artavaggio.

L’attuale abbondante innevamento dovrebbe consentire una piena fruizione dell’offerta invernale fino alle vacanze di Pasqua, dopodiché si inizierà a lavorare sulla stagione estiva, che vedrà l’inaugurazione di un nuovo sentiero didattico nelle vicinanze della stazione di arrivo della funivia. E non mancano idee e progetti futuri, per continuare ad alimentare la vocazione di montagna da vivere tutto l’anno dei Piani di Artavaggio.

PIANI DI ARTAVAGGIO, INFORMAZIONI UTILI

Funivia e tapis-roulant sono gestiti da ITB (Imprese Turistiche Barziesi), operatore che si occupa anche dei vicini Piani di Bobbio.

Orari Funivia: tutti i giorni (escluso il martedì) dalle 8.30 alle 12.15 e dalle 13.30 alle 17.

Tapis roulant area bob: aperto da giovedì a domenica.

Tapis roulant sci: aperti week-end e festività.

La Tariffa andata e ritorno comprensiva di funivia e tapis roulant costa 28 € per gli adulti, 20 € per gli under12 e 13 € per gli under5.

In quota sono presenti due servizi di noleggio attrezzatura.

I rifugi sono 5, di cui 3 situati sulle piste da sci e due più in quota, raggiungibili con ciaspole e sci-alpinismo.

Maggiori informazioni sulle pagine social e sul sito internet www.pianidiartavaggio.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA
118
Consensi sui social

Approfondimenti

Foto Gallery

Piani di Artavaggio

4 foto, ultima del Sabato 9 Marzo 2024