Questo sito contribuisce alla audience de

Whiteland Zube

TouringLIVELLO 6/7Scialpinismo

Whiteland Zube

sci whiteland Zube

Cosa dice l'azienda

ZUBE è alla sua seconda edizione.
Abbiamo dovuto "addomesticarlo" perchè nella sua prima uscita sciava un po' troppo per uno sci da ski touring.
Sembra un controsenso ma in realta  sotto i piedi somigliava molto a un gran turismo da pista e in certe condizioni come nevi crostose, "pagava dazio" : siamo riusciti a mantenere tutto il "buono" dello sci migliorandolo dove era necessario.
Abbiamo guadagnato grammi rinunciando anche alla sua bellissima veste in rovere cercando comunque un design che fosse un trait d'union fra il vecchio e il nuovo.
E' stato fatto un lavoro di ammodernamento della spatola e della coda per renderlo più coerente all'impiego per cui è nato.
Ne risulta uno sci ottimo in salita, preciso nei traversi, sufficientemente leggero per una struttura costruttiva che abbiamo fortemente voluto mantenere in sandwich.
In discesa è uno sci molto giocoso ma che sa prendere maledettamente sul serio anche i pendii dove tecnica e un po' di "fegato" sono indispensabili.
Un bel compagno di avventura dalle geometrie progettate per chi pensa che fino all'ultimo metro ci sia spazio per tirare ancora una curva.
Fatto per chi ama la salita in ambienti unici pregustando tutto il piacere di una grande discesa dove il valore del tempo non sta unicamente in quanto ci hai messo a salire ma quanto durera  il divertimento.

Capacita: ESPERTO (L5), LIVELLO 6/7

misure disponibili: 160,167,174,181

posizione di marcia: No

Raggio: 18m @ 174

Sidecut:121/82/105 @ 174

Peso:1290g g

Tecnologie:

Anima in legno con rinforzi in carbonio e fibra di vetro

Il risultato del test NeveItalia

  • Rispondenza profilo
    SI al 76 %
  • Stabilità
  • Comfort
  • Maneggevolezza
  • Galleggiamento
  • Precisione
  • Stacco
  • Fase Aerea
  • Atterraggio
Video - le opinioni a caldo del NeveItalia Test Team

Al suo debutto ai test freeride di Neveitalia il marchio Whiteland, brand italiano nato alle pendici del Monterosa che ha incuriosito e stupito i tester con il suo modello da skitouring Zube.
I Whiteland sono sci artigianali interamente costruiti a mano in italia. La scelta dei materiali, i legni utilizzati per l'anima dello sci e le molte ore impiegate ad assemblare e dar vita ad uno unico sci, richiederebbero una sezione apposita per questa tipologia di sci che molto si distacca dagli sci industriali dei grandi marchi. 
La costruzione prevede un anima in legno e altri materiali impiegati come il carbonio e le fibre di vetro.
Uno sci leggero, facile e divertente il commento di Charlotte Tomba, Luca Marchetti trova il modello veloce da girare.
Sci divertente il commento a caldo di Alice Gabasio.
Intuitivo, semplice e giocoso per Franz Carrara che aggiunge come lo sci sia facile nelle inversioni.
I punti deboli riscontrati dai tester per il modello Zube sono: sci poco reattivo in neve fresca per Charlotte Tomba e la mancanza di precisione nella conduzione per Franz Carrara.
Sci che non è piaciuto al tester Federico Mezzavilla che trova la spatola esageratamente morbida, faticando in tenuta su neve dura e compatta.
Il Whiteland Zube testato nella misura 174 è risultato essere uno sci da skitouring leggero, estremamente facile e divertente. Si comporta molto bene su pista battuta, neve trasformata difficile, neve ventata e sul firn primaverile. Fatica su nevi polverose.
Ideale per lo scialpinismo classico con salite lunghe, dislivello positivo importante e discese non troppo impegnative, skitouring con l'ausilio degli impianti di risalita, buono su neve trasformata difficile e anche su pista battuta.
Consigliato ad un utenza sia femminile che maschile con capacità tecniche di base, neofiti nella pratica dello scialpinismo.
Lo sci può essere usato durante tutta la stagione sciistica da chi predilige una sciata su pista battuta ma al contempo non disdegna "firmare" il pendio con una serie di curve in fuoripista quando le occasioni sono ottimali, per poi finire la stagione in bellezza con le lunghe gite di scialpinismo sul firn primaverile. Uno sci tuttofare, un granturismo da pista & fuoripista consigliato ad un pubblico più maturo che vive la montagna in modalità slow, senza velleità agonistiche ma alla costante ricerca del confort sia in salita che in discesa.
Da montare con un attacchino da scialpinismo o da ski-touring. 

Foto e opinioni di chi l'ha provato

“semplicità, un...”

Franz Carrara

Franz Carrara Guida Alpina, Maestro di alpinismo

“Uno sci leggero, facile...”

Charlotte Tomba

Charlotte Tomba Freeski Tester Neveitalia

DIFETTI:...”

Federico Mezzavilla

Federico Mezzavilla Maestro di Sci e Freerider

“uno sci divertente”

Alice Gabasio

Alice Gabasio Allenatore di II° livello Sci

“veloce da girare anche...”

Luca Marchetti

Luca Marchetti Esperto Freerider e Istruttore di Arrampicata

Tutti i tester
Franz Carrara Franz Carrara Guida Alpina, Maestro di alpinismo
Charlotte Tomba Charlotte Tomba Freeski Tester Neveitalia
Federico Mezzavilla Federico Mezzavilla Maestro di Sci e Freerider
Alice Gabasio Alice Gabasio Allenatore di II° livello Sci
Luca Marchetti Luca Marchetti Esperto Freerider e Istruttore di Arrampicata

SCI, SCELTI DAI LETTORI