Questo sito contribuisce alla audience de

Volkl Rise Above 88

TouringLIVELLO 6/7Scialpinismo

Volkl Rise Above 88

sci volkl Rise Above 88

Cosa dice l'azienda

Prestazioni dello stesso livello in salita e in discesa: la prima scelta per gli alpinisti esigenti che sciano ad alta quota.
ll Rise Above 88 con sciancratura con raggio 3D è lo sci più versatile della nuova gamma Touring. È capace di dare il suo meglio tanto nelle prestazioni in salita quanto in quelle in discesa. L’anima in legno Hybrid Tourlite assicura un peso ridotto (1.186 g per 170 cm di lunghezza), stabilità e fluidità. La spatola estremamente resistente della struttura con raggio 3D offre prestazioni eccezionali soprattutto in condizioni di neve spazzata dal vento. La geometria della sciancratura offre la massima vivacità e manovrabilità nei passaggi stretti, mentre il fianchetto full sidewall assicura stabilità e resistenza. La combinazione fra una sagomatura più pronunciata sotto lo scarpone ed una più moderata nelle zone della spatola e della coda permette di aumentare il controllo e richiede uno sforzo minore anche durante i tour in cui si trasportano carichi pesanti.
Naturalmente anche il Rise Above 88 è dotato del sistema Smart Skinclip compatibile con pelli di foca Fibre Tech e Smart Glue.

Capacita: ESPERTO (L5), LIVELLO 6/7

misure disponibili: 156,163,170,177,184

posizione di marcia: No

Raggio: 15m @ 170

Sidecut:131/88/111 @ 170

Peso:1187g @177 g

Bindings:Marker Alpinist

Tecnologie:

ROCKER Tip Rocker

NUCLEO Hybrid Tourlite Woodcore

BASE P-Tex 2100

3d RAggio SIDECUT

Il risultato del test NeveItalia

  • Rispondenza profilo
    SI al 73 %
  • Stabilità
  • Comfort
  • Maneggevolezza
Video - le opinioni a caldo del NeveItalia Test Team

Völkl presenta ai test freeride Neveitalia il modello da Ski Touring (se vogliamo essere precisi da scialpinismo polivalente) Rise Above 88 uno sci con ottime caratteristiche per il freeride All Mountain.  La struttura sandwich dona allo sci elasticità e lo rende progressivo in deformazione durante la fase di carico per poi essere reattivo ed agile in fase di scarico e svincolo. Il camber tradizionale ed il rocker presente solo in spatola lo rendono agile su neve fresca polverosa non troppo profonda e ottimo su trasformata e firn primaverile.
Si è rivelato un ottimo sci da ski touring, il giusto compromesso tra morbidezza e reattività il commento a caldo di Lena Attorresi. Rapido, reattivo e leggero sentenzia Charlotte Tomba che aggiunge come lo sci si comporti bene in neve fresca. 
Ottimo comportamento per maneggevolezza, stacco e fase aerea per Umberto Geninatti e Federico Secchi. Alberto Magri trova lo sci leggero e con un'ottima risposta elastica, aggiungendo come lo sci sia interessante sia a livello delle geometrie, sia molto piacevole esteticamente. Entrata in curva e tenuta lamina sono i punti forti per questo modello riscontrati dal tester Ludovico Grimoldi che aggiunge come l'ottima struttura dello sci lo renda ottimo anche su pista battuta.
I punti deboli riscontrati dai tester riguardano la morbidezza eccessiva della spatola e della coda e la poca stabilità se condotto ad alte velocità.
Volkl Rise Above 88 testato nella misura 170 è risultato essere un ottimo sci da ski touring più orientato verso il mondo freeride che quello dello scialpinismo, uno sci ben strutturato molto facile ed intuitivo, ideale anche per chi vuole avvicinarsi al mondo "off piste". Uno sci agile e reattivo ovunque e su qualsiasi tipologia di neve, può essere usato durante tutta la stagione invernale e si conduce facilmente sia su pista battuta, sia fuori dalle piste battute.
Ideale per le giornate di neve fresca polverosa, per lo ski touring abbinato all'uso degli impianti di risalita, backcountry dentro a boschi, canali e sci ripido, salti e cliff.
Consigliato ad un utenza sia maschile che femminile di qualsiasi livello tecnico, anche neofiti nella pratica dello sci fuoripista. Poco raccomandato per sciatori pesanti per via della sua struttura morbida ed elastica.
Consigliato con un set up da ski touring, con un attacchino non troppo leggero. 

Foto e opinioni di chi l'ha provato

“uno sci manegevole...”

Federico Secchi

Federico Secchi Maestro di Sci e Guida Alpina

“stabilità”

Valerie Pramotton

Valerie Pramotton Ski mountaineering Tester Neveitalia

“leggero sci da touring,...”

Lena Attoresi

Lena Attoresi Allenatrice di II livello Sci Alpino, Freerider e Esperta di Telemark

“uno sci rapido, reativo...”

Charlotte Tomba

Charlotte Tomba Freeski Tester Neveitalia

“leggerezza, risposta...”

Alberto Magri

Alberto Magri Maestro di Sci Alpino e Freerider

“maneggevolezza, stacco...”

Umberto Genitatti

Umberto Genitatti Maestro di sci e Esperto Freerider

“entrata in curva,...”

Ludovico Grimoldi

Ludovico Grimoldi Esperto Freerider

“nel suo range ottimo”

Alice Gabasio

Alice Gabasio Allenatore di II° livello Sci

Tutti i tester
Federico Secchi Federico Secchi Maestro di Sci e Guida Alpina
Valerie Pramotton Valerie Pramotton Ski mountaineering Tester Neveitalia
Lena Attoresi Lena Attoresi Allenatrice di II livello Sci Alpino, Freerider e Esperta di Telemark
Charlotte Tomba Charlotte Tomba Freeski Tester Neveitalia
Alberto Magri Alberto Magri Maestro di Sci Alpino e Freerider
Umberto Genitatti Umberto Genitatti Maestro di sci e Esperto Freerider
Ludovico Grimoldi Ludovico Grimoldi Esperto Freerider
Alice Gabasio Alice Gabasio Allenatore di II° livello Sci

Più letti in sci-attacchi

Rossignol, un 2023 a tutta FORZA

Rossignol, un 2023 a tutta FORZA

Torna il carving, per tutti.  Non c’è dubbio che il piacere di una sciata consista soprattutto nella precisione di una curva. O di una piega, parafrasando il mondo del motociclismo. Ogni curva, ogni piega, è un’opera d’arte ed è proprio a questa idea che si sono ispirati gli ingegneri Rossignol per creare gli sci FORZA, la novità più importante della prossima stagione invernale 2023/24.