Questo sito contribuisce alla audience de

Fischer Ranger 102

FreerideLIVELLO 6/7

Fischer Ranger 102

2019 Versione 2023
sci fischer Ranger 102

Cosa dice l'azienda

Sciare di più! Questo è ciò che tutti noi vogliamo e l'intenzione alla base della nuova serie Ranger.

La linea da sci Ranger è il risultato di 30 mesi di intensa collaborazione tra atleti di squadra, dipendenti di negozio, ski engineer e ski addicted con l'obiettivo di ottenere il massimo da ogni giornata trascorsa sulla neve, indipendentemente dalle condizioni o il terreno. La linea Ranger è realizzata in Europa con quanto più materiale riciclato possibile

Uno sci da freeride senza compromessi, per sciatori di qualsiasi livello. Il sci perfetto per qualunque condizione, sia per la velocità in discesa che per divertirsi sfidando la gravità. Stabile, robusto e altamente manovrabile a tutte le velocità in tutte le condizioni, anche in condizioni di salita, quando necessarie per raggiungere i migliori spot.

Capacita: ESPERTO (L5), LIVELLO 6/7

misure disponibili: 169,176,183,190

posizione di marcia: No

Raggio: 19m @ 183

Sidecut:138/103/128 @ 183

Peso:2050g @183 g

Tecnologie:

Sandwich Sidewall Construction, Beech
Poplar Woodcore, Shaped Ti 0.5, Flex-Cut,
Freeski Rocker, Sintered Bases

Il risultato del test NeveItalia

  • Rispondenza profilo
    SI al 80 %
  • Stabilità
  • Comfort
  • Maneggevolezza
  • Galleggiamento
  • Precisione
  • Stacco
  • Fase Aerea
  • Atterraggio
Video - le opinioni a caldo del NeveItalia Test Team

La nuova linea da freeride di casa Fischer si rifà il look ma non cambia di sostanza. Fischer da sempre presente ai test freeride Neveitalia con la sua famossissima linea Ranger che negli ultimi anni e con gli ultimi modelli aveva dato vita a sci da freeride estremamente performanti ideali per le competizioni e per i freeride più esigenti.
La nuova linea Ranger si rinnova nelle geometrie e nel design dando vita ad uno sci interessante sia sul livello estetico che nelle struttura. Il Ranger 102 con una larghezza sotto il piede di 102mm è lo sci da freeride Big Mountain, ben strutturato e con un doppio powder rocker in spatola ed in coda ideale per galleggiare nelle giornate di powder.
Sci stabile, maneggevole ed intuitivo, che offre un ottimo galleggiamento su nevi polverose profonde ma al contempo offre un ottima tenuta anche su pista battuta il commento positivo della tester Charlotte Tomba. Ben strutturato, la coda solida sorregge bene, ottimo in fase di atterraggio da salti o cliff il commento di Umberto Geninatti.
Per Lena Attorresi i punti forti del Ranger 102 sono la stabilità e la possibilità di sciare sia in powder che su pista battuta, in generale uno sci polivalente molto divertente. Struttura solida, preciso e stabile in conduzione sentenziano Stefano Mascetti e Federico Secchi all'unanimità. Per il tester Luca Marchetti lo sci risulta buono in tutte le situazioni. Buon comportamento dello sci su neve rotta, ottimo rocker che permette di galleggiare sempre per Alice Gabasio.
Per Ludovico Grimoldi i punti forti dello sci sono l'ottima stabilità alle alte velocità e il buon sostegno da parte della coda dello sci.
I punti deboli riscontrati nel Ranger 102 da una piccola parte di tester sono: la lentezza nei cambi curva per Attorresi, l'entrata in curva e la flessibilità non progressiva per Grimoldi.
Fischer Ranger 102 testato nella misura 183 è risultato essere uno sci da freeride "puro e duro" compagno ideale nelle giornate di powder ma al contempo polivalente su qualsiasi tipologia di neve e situazione, se la cava su nevi brutte e rotte, si fa condurre alla perfezione anche su pista battuta, uno sci performante e polivalente a 360°.
Ideale per competizioni di freeride Big Mountain o Derby, powder day, heliski, backcountry, salti naturali come cliff e lips o autocostruiti, pista battuta.
Consigliato ad un utenza sia maschile che femminile di qualsiasi livello anche neofiti nella pratica dell'off piste purchè abbiano solide basi tecniche su pista battuta.
Può essere montato con un attacco da sci alpino tradizionale (solo discesa) o con attacchino da freeride per usarlo in brevi spostamenti in salita grazie all'ausilio delle pelli sintetiche per andare a ricercare spot ancora vergini.   

Foto e opinioni di chi l'ha provato

“PrecisoStabile”

Federico Secchi

Federico Secchi Maestro di Sci e Guida Alpina

“Struttura solida,...”

Stefano Mascetti

Stefano Mascetti Freeski Tester Neveitalia

“Buon comportamento...”

Alice Gabasio

Alice Gabasio Allenatore di II° livello Sci

“coda solida, ottimo in...”

Umberto Genitatti

Umberto Genitatti Maestro di sci e Esperto Freerider

“Uno sci buono in tutte...”

Luca Marchetti

Luca Marchetti Esperto Freerider e Istruttore di Arrampicata

“bello stabile e molto...”

Lena Attoresi

Lena Attoresi Allenatrice di II livello Sci Alpino, Freerider e Esperta di Telemark

“uno sci stabile,...”

Charlotte Tomba

Charlotte Tomba Freeski Tester Neveitalia

“Ottima stabilità...”

Ludovico Grimoldi

Ludovico Grimoldi Esperto Freerider

Tutti i tester
Federico Secchi Federico Secchi Maestro di Sci e Guida Alpina
Stefano Mascetti Stefano Mascetti Freeski Tester Neveitalia
Alice Gabasio Alice Gabasio Allenatore di II° livello Sci
Umberto Genitatti Umberto Genitatti Maestro di sci e Esperto Freerider
Luca Marchetti Luca Marchetti Esperto Freerider e Istruttore di Arrampicata
Lena Attoresi Lena Attoresi Allenatrice di II livello Sci Alpino, Freerider e Esperta di Telemark
Charlotte Tomba Charlotte Tomba Freeski Tester Neveitalia
Ludovico Grimoldi Ludovico Grimoldi Esperto Freerider