Questo sito contribuisce alla audience de

Fischer RC4 Worldcup RC Yellow Base Curv Booster

GiganteLIVELLO 6/7

Fischer RC4 Worldcup RC Yellow Base Curv Booster

Sci fischer RC4 Worldcup RC Yellow Base Curv Booster

Cosa dice l'azienda

Aggressive skiers will appreciate the smooth control provided by the Side Cut design, and our authentic World Cup Curvbooster plate. Designed and constructed to be smooth and stable at any speed.

Capacita: ESPERTO, LIVELLO 6/7

Lunghezza: 165,170,175,180,185

Raggio: 18m @ 175

Sidecut:97/68/115 @ 175

Terreno:piata

Bindings:RC4 Z 13 Freeflex BRAKE 85 [D]

Tecnologie:

SW Sidewall, Air Carbon TI 0.8

Il risultato del test NeveItalia

  • Rispondenza al profilo
    SI al 64 %
    3.56
  • Stabilità
  • Comfort
  • Maneggevolezza
  • Conduzione
  • Impulso
  • Curve strette
  • Curve medie
  • Curve ampie
  • Presa di spigolo
Video - le opinioni a caldo del NeveItalia Test Team

La casa austriaca propone per la stagione 2019/20 nella categoria racecarver GS livello 6/7 un nome storico della propria produzione, l’RC4 Worldcup RC.

E’ uno sci che appena messo ai piedi capisci subito che è un prodotto dotato di grande facilità d’uso, soprattutto in inserimento in curva, con una struttura molto leggera (Stefano Belingheri), che lo rende adatto anche a sciatori non prestanti fisicamente. 

La struttura, più leggera dei concorrenti, rende più semplice la gestione della curva, è “maneggevole e intuitivo in tutti gli archi” per Riccardo Giacomel ma con predilezione negli archi medio-stretti: è la proposta racecarver GS che ottiene il punteggio migliore in questa voce e viene premiato dal Test Team come “Scelto dai tester” per la stagione 2019/20, “consente delle belle curve corte, è molto semplice” racconta infatti Giordano Magri nella scheda.

La fase di impostazione è sicuramente semplice (Federico Casnati) soprattutto a velocità medie, la fase di svincolo appare invece più impulsiva.

I difetti emergono “aumentando la velocità della sciata lo sci perde stabilità” precisa Stefano Belingheri, mentre per Giordano Magri “nell’arco ampio è difficile perché bisogna continuamente intervenire con il piede” a correggere la traiettoria.

Il prodotto Fischer è in conclusione maneggevole, facile, confortevole nelle medie velocità mentre soffre il ghiacciato e lo sconnesso, ragion per cui ci sentiamo di consigliarlo ad un pubblico medio e in evoluzione.

Foto e opinioni di chi l'ha provato

“consente delle belle...”

Giordano Magri

Giordano Magri Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“molto semplice...”

Federico Casnati

Federico Casnati Redazione Neveitalia

“sci molto leggero.”

Stefano Belingheri

Stefano Belingheri Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“maneggevole e intuitivo...”

Riccardo Giacomel

Riccardo Giacomel Allenatore II livello

“Maneggevolezza, non...”

Laura Jardi

Laura Jardi Asp. Istruttore Nazionale di Sci Alpino

Tutti i tester
Giordano Magri Giordano Magri Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Federico Casnati Federico Casnati Redazione Neveitalia
Stefano Belingheri Stefano Belingheri Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Riccardo Giacomel Riccardo Giacomel Allenatore II livello
Laura Jardi Laura Jardi Asp. Istruttore Nazionale di Sci Alpino