Questo sito contribuisce alla audience de

San Bernardino, dopo anni di inattività riapre il 27 dicembre l'area sciistica di Confin

San bernardino swss alps
Info foto

Andrea Furger

SvizzeraStagione invernale 2023/24

San Bernardino, dopo anni di inattività riapre il 27 dicembre l'area sciistica di Confin

Il 27 dicembre riapriranno finalmente gli impianti dell’area sciistica di San Bernardino Confin, chiusi da 11 anni, con eccezione della parziale riapertura della stagione 2016/17. Si tratta del primo step del progetto “San Bernardino Swiss Alps”, nato su impulso dell’imprenditore Stefano Artioli, che prevede la completa riqualificazione dell’offerta turistica della località del Grigioni italiano.

La riapertura dell'area sciistica è stata annunciata ufficialmente il 22 dicembre da parte della San Bernardino Swiss Alps: “Gli impianti di Confin sono stati rinnovati, ammodernati e hanno ottenuto i permessi dalle autorità preposte, alle quali va un ringraziamento per la disponibilità dimostrata. - afferma Flavio Petraglio delegato del CdA della San Bernardino Swss Alps - Questo è un primo tassello che permette a San Bernardino di entrare in una nuova fase di sviluppo. L’apertura e il rinnovo delle infrastrtutture di Confin permetterà ad un team giovane e ambizioso di cominciare quanto prima a fare la dovuta esperienza”

La stazione di partenza Fracch-Confin Bas e le cabine presentano un nuovo design, moderno e rinnovato. In questa prima fase è prevista la riattivazione della cabinovia Fracch-Confin, della seggiovia Pan de Zucher e dello skilift Lares, oltre all'aggiunta di due nuovi tapis roulants di collegamento nell’area di Confin Bas. Lo skilift Tre Omen verrà riattivato nel corso della stagione, mentre lo skilift Rotondo sarà di nuovo operativo l'anno prossimo. Il comprensorio di Confin tornerà ad aggiungersi, dopo anni, all’area sciistica di Pian Cales, per un’offerta complessiva di circa 45 chilometri di piste, rispondendo alle esigenze degli sciatori di ogni livello. Gli impianti esistenti garantiranno un servizio di funzionalità in attesa dello sviluppo del masterplan generale attualmente in discussione con le autorità preposte e che vedrà la luce nei prossimi anni.   

A completare l’offerta, saranno disponibili lezioni di sci e la possibilità di noleggiare in loco tutta l'attrezzatura necessaria. Nel cuore del villaggio, la San Bernardino Sport Arena ospiterà una palestra attrezzata, con sala corsi e un'area pesi. Un'altra novità è il noleggio di biciclette elettriche per escursioni sulla neve. Inoltre, uno spazio bimbi con giochi e servizio di babysitting attende le famiglie in cerca di comfort e divertimento. A questo si aggiunge un calendario eventi che permetterà escursioni sul territorio, attività per bambini e momenti da vivere in famiglia e compagnia.

Per quanto riguarda l’offerta gastronomica, lungo le piste di Confin saranno disponibili due ristoranti: la Capanna Confin, situata all'arrivo della cabinovia, con servizio self-service e un'area servita, e la Baita Motton con la sua terrazza a 2’200 metri di alitudine. A Pian Cales l'igloo inaugurato lo scorso anno proporrà bevande e snack insieme alla Buvette Acubona nell’area baby, mentre nel centro paese i rinnovati ristorante e bar dell'hotel Brocco&Posta offriranno una nuova alternativa culinaria. Le camere dell’Hotel Brocco&Posta, che vedranno un totale rinnovo a partire dalla primavera 2024, e quelle del Brocco&Posta Lodge andranno quest’inverno ad aggiungersi all’offerta ricettiva del villaggio di San Bernardino.

Tutte le informazioni della San Bernardino Sport Arena saranno disponibili da domenica 24 dicembre sul sito www.sanbernardino-sportarena.com dove sarà inoltre possibile acquistare gli skipass, conoscere le condizioni delle piste e scoprire le attività presenti nel comprensorio. Sempre il 24 dicembre alle 11.30 del mattino sarà possibile una risalita gratuita con la cabina Fracch-Confin Bas, con aperitivo offerto presso il ristorante Capanna Confin, mentre il 26 dicembre si aprirà lo skilift di Pian Cales. 

LEGGI ANCHE:

San Bernardino Swiss Alps, alla scoperta del progetto di rilancio

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
113
Consensi sui social

Più letti in Regioni

La Scuola di Sci Ponte di Legno Tonale pronta per l'avvio della stagione

La Scuola di Sci Ponte di Legno Tonale pronta per l'avvio della stagione

Una vera eccellenza in Valle Camonica, vi presentiamo la Scuola Sci e Snowboard Pontedilegno-Tonale nata negli anni ’60 ed oggi una delle scuole principali della Lombardia. Dalla nascita della scuola sino ad oggi, i maestri di sci hanno vissuto l’evoluzione della tecnica sciistica e dei materiali usati per arrivare ai giorni nostri con una preparazione all’avanguardia nella gestione e nell’insegnamento di tutte le discipline.