Questo sito contribuisce alla audience de

Altri sorrisi dallo speed skating azzurro con il trionfo dei ragazzi del Team Pursuit in Kazakistan

Altri sorrisi dallo speed skating azzurro con il trionfo dei ragazzi del Team Pursuit in Kazakistan
Info foto

ISU

Speed Skatingcoppa del mondo

Altri sorrisi dallo speed skating azzurro con il trionfo dei ragazzi del Team Pursuit in Kazakistan

Giovannini, Tumolero e Malfatti hanno regalato all'Italia il primo successo stagionale in Coppa del Mondo, sul ghiaccio di Nur-Sultan.

La terza tappa della Coppa del Mondo di speed skating ha visto l'Italia prendersi il primo successo stagionale.

Il trionfo sul ghiaccio di Nur-Sultan, in Kazakistan, porta la firma del Team Pursuit maschile; dopo il 5° posto in Polonia, i ragazzi di Maurizio Marchetto hanno piazzato il colpaccio nella prova a squadre in cui il potenziale azzurro è decisamente importante. Il terzetto formato da Andrea Giovannini, Nicola Tumolero e Michele Malfatti ha avuto la meglio sul Canada, in ritardo di 1”34, e sulla Russia terza a quasi 2 secondi, per una vittoria che significa pure Italia in testa alla classifica di specialità davanti all'Olanda.

Il week-end kazako, però, ha segnalato anche l'ottimo sesto posto di Davide Ghiotto nei 10000 metri division A, mentre in division B è arrivato il successo di Tumolero davanti a Giovannini, con Malfatti ottavo.

Bene anche Noemi Bonazza, in top ten sui 1500 metri division A con la decima piazza, mentre nei 5000 division B, la trentina ha chiuso sesta, col personal best sulla distanza in 7'13”360. Sesto posto anche per Mirko Giacomo Nenzi nei 500 division B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
14
Consensi sui social