Questo sito contribuisce alla audience de

Storica vittoria tedesca nella prima gara stagionale della Coppa del Mondo Junior

Storica vittoria tedesca nella prima gara stagionale della Coppa del Mondo Junior
Info foto

FIL/Peter Maurer

SlittinoSlittino - Naturale

Storica vittoria tedesca nella prima gara stagionale della Coppa del Mondo Junior

Si è aperta sulla pista di Obdach-Winterleiten in Austria la seconda edizione della Coppa del Mondo Junior di slittino su pista naturale.

In Stiria, la diciassettenne Theresa Maurer vincendo la competizione femminile ha scritto un'importante pagina nella storia di questo sport regalando alla Germania la prima vittoria in una manifestazione di Coppa del Mondo. Mai fino ad oggi infatti una donna tedesca aveva primeggiato in un contesto internazionale di slittino su pista naturale, disciplina che storicamente ha visto uno scarso interesse da parte della federazione teutonica che ha preferito concentrare i propri sforzi nel più noto slittino su pista artificiale

La slittinista originaria di Garmish-Partenkirchen ha letteralmente dominato la gara odierna rifilando oltre due secondi di distacco all'azzurra Alexandra Pfattner e quasi tre secondi alla quattordicenne connazionale Lisa Walch, autrice di una clamorosa rimonta nella seconda discesa. Nonostante la mancata vittoria, l'Italia ha offerto un eccezionale risultato di squadra piazzando nelle posizioni che vanno dalla quarta all'ottava altre cinque atlete: Daniela Mittermair, Greta Oberrauch, Nadine Staffler, Camilla Singer e Andrea Kuntner.

Nella prova maschile è stata l'Austria a farla da padrone. Il team bianco-rosso ha piazzato tre suoi rappresentanti nei primi tre posti. Sul gradino più alto del podio è salito Fabian Achenrainer autentico mattatore di questa prima prova stagionale, che grazie a due straordinarie discese ha rifilato pesanti distacchi ai compagni di squadra Florian Markt e Thomas Hoerburger

Accanto agli austriaci il grande protagonista di giornata è stato indubbiamente il diciottenne neozelandese Jack Leslie che col quarto posto odierno ha regalato all'Oceania il miglior risultato di sempre in questa disciplina. La squadra italiana in questa occasione non è riuscita a lottare per il podio, ma ha comunque occupato gran parte della top-ten piazzando cinque atleti nelle prime nove posizioni.

Poca competizione nella gara dei doppi che ha visto al via solamente tre equipaggi. La classifica assoluta è andata agli azzurri dell'US Primiero Simone Scalet e Simone Gaio, mentre la graduatoria riservata agli junior è andata ad appannaggio dei polacchi Rafal Zasuwa e Pawel Spratek.

Il prossimo appuntamento con la serie cadetta dello slittino su pista naturale è in programma nella due giorni della Befana (5-6 gennaio) sulla pista italiana dell'Alpe di Siusi/Seiser Alm.

BSD_PRESSE #MAURER #FILUGE FIL_LUGE #RODELN
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social