Questo sito contribuisce alla audience de

Slittino su pista naturale: Lanthaler è straordinaria, in Val Passiria altra doppietta azzurra

Foto di Redazione
Info foto

HK Media

Slittinocoppa del mondo 2020/21

Slittino su pista naturale: Lanthaler è straordinaria, in Val Passiria altra doppietta azzurra

La tappa di Coppa del Mondo vede la padrona di casa firmare la doppietta, ancora davanti a Greta Pinggera. Battuti nel doppio Pigneter/Clara, domenica il gran finale.

Un'altra giornata ricca di soddisfazioni per l'Italia nella tappa di Coppa del Mondo di slittino su pista naturale, in programma sino a domani (con la gran chiusura affidata al singolo maschile e alla prova a squadre, dove gli azzurri sono favoritissimi) in Val Passiria.

Nel doppio maschile vinto dall'equipaggio austriaco composto da Fabian Achenrainer e Simon Achenrainer, si sono dovuti accontentare della seconda posizione Patrick Pigneter e Florian Clara, battuti per la prima volta in stagione dopo quattro prove e il trionfo di venerdì. I russi Pavel Porschnev e Ivan Lazarev hanno strappato il terzo posto a Patrick Lambacher e Matthias Lambacher, l'altro equipaggio azzurro in lotta per il podio.

Un nuovo successo è arrivato invece dal singolo femminile, con il quarto sigillo in altrettante tappe per Evelin Lanthaler, ancora una volta davanti all'altra azzurra Greta Pinggera, battuta in questa occasione di 1”26, mentre Ekaterina Lawrentjeva ha impedito un'altra tripletta italiana dopo quella della prima gara di ieri, precedendo al terzo posto Daniela Mittermair. “Sono incredibilmente felice di essere riuscita a ottenere questa significativa vittoria qui a casa - ha detto alla fine Lanthaler, che contribuisce da anni alla stessa organizzazione dell'evento in Val Passiria – A differenza di venerdì, oggi ero molto rilassata ma anche estremamente concentrata.

In entrambe le discese ho fatto una buona prestazione e ora al centro dei miei pensieri ci saranno i Mondiali a Umhausen dove, fra tre settimane, naturalmente vorrei riuscire a difendere il mio titolo”.

In classifica Lanthaler sale a 400 punti contro i 340 di Pinggera e i 260 di Mittermair, quando mancano due gare alla conclusione e l'Italia si appresta a festeggiare un'altra sfera di cristallo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
43
Consensi sui social