Questo sito contribuisce alla audience de

Rinviati di una settimana i Mondiali di slittino su pista naturale: il meteo stravolge il calendario

Lanthaler e Pigneter regalano all'Italia altre due vittorie a Vatra Dornei. Podio pure per Alex Gruber
mondiali slittino pista naturale

Rinviati di una settimana i Mondiali di slittino su pista naturale: il meteo stravolge il calendario

La rassegna iridata, prevista nel prossimo week-end a Umhausen (Austria), è stata spostata al 12-14 febbraio. Con gli azzurri che puntano a parecchie medaglie.

A Umhausen tutto era pronto per dare vita alla 23esima edizione dei campionati del mondo di slittino su pista naturale. Ma le copiose piogge dei giorni scorsi e le temperature troppo alte hanno reso molle la pista Grantau, finora preparata ottimamente, tanto da rendere impensabile uno svolgimento regolare delle competizioni dal 5 al 7 febbraio.

Il comitato organizzatore locale guidato da Hansjoerg Posch e Bruno Kammerlander, presidente dell'associazione organizzatrice SV Umhausen, assieme alla FIL, hanno cercato immediatamente una buona soluzione. Ecco quindi che la tappa di Coppa del Mondo a Lasa verrà anticipata, quindi si svolgerà da lunedì 8 a mercoledì 10 febbraio, subito dopo andrà finalmente in scena l'evento iridato, da venerdì 12 a domenica 14 febbraio. “Eravamo preparati al meglio, ma dobbiamo piegarci al meteo. E' un peccato, ma può succedere quando si organizza un evento sportivo all'aria aperta. Abbiamo reagito immediatamente e, con il rinvio, abbiamo potuto trovare una soluzione buona ai nostri occhi e corretta nei confronti degli atleti.

In questa sede vogliamo ringraziare il direttore delle gare FIL Andreas Castiglioni e i nostri colleghi di Lasa, che sono stati veramente molto flessibili ad anticipare la loro gara. Spesso parliamo in pubblico della “famiglia dello slittino su pista naturale” e questo è un esempio di come non si tratti di vuota retorica. Nei momenti difficili siamo uniti come una grande famiglia”, spiegano Posch e Kammerlander. Il nuovo programma delle gare dei Mondiali, che si svolgeranno in tre anziché quattro giorni, è stato definito dagli organizzatori in collaborazione con i responsabili della FIL. Si comincerà dunque venerdì 12 febbraio con gli allenamenti delle nazionali. Le gare per i titoli dello slittino su pista naturale entreranno poi nel vivo sabato 13 quando, a partire dalle ore 10.30, sarà decretata la campionessa mondiale del singolo femminile, mentre alle ore 11.30 inizierà la finale del doppio.

Domenica 14 febbraio, invece, sarà all'insegna delle competizioni del singolo maschile (inizio finale alle ore 11.30) e della gara a squadre (ore 13.30).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
8
Consensi sui social