Lunedì 18 Giugno, 15:22
Utenti online: 550
Alessandro Bergomi
Alessandro Bergomi
Redazione Sport

Pellegrino e N÷ckler spaziali nella Team Sprint di Dresda, doppietta svedese al femminile

Pellegrino e N÷ckler spaziali nella Team Sprint di Dresda, doppietta svedese al femminile

Fantastica prestazione per i due azzurri che si sono imposti nel format che assegnerà le medaglie a Pyeongchang.

Le acque sono rimaste tranquille fino alla penultima frazione, quando Svizzera e Svezia hanno provato ad attaccare, arrivando all'ultimo cambio con leggero vantaggio sul resto del gruppo. Fino a questo momento i due italiani avevano condotto una gara intelligente, sempre nelle posizioni di vertice ma senza mai andare in testa. Nöckler non ha risposto in prima persona all'allungo ma è comunque rimasto in quota, transitando in quinta posizione all'ultimo passaggio di testimone. Nell'ultima tornata Pellegrino si è dimostrato ancora una volta ingiocabile per gli avversari. Prima ha chiuso il gap con i due fuggitivi e poi con un attacco deciso nel finale si è staccato tutti di ruota, concludendo in solitaria la prova.

In seconda posizione ha chiuso la coppia svedese Peterson-Joensson mentre sul gradino più basso del podio sono saliti i russi Krasnov e Retivykh. Quarta piazza dopo una gara d'attacco per gli elvetici Hediger e Schaad. Solo quinti i norvegesi Stadaas e Klæbo che hanno preceduto gli svedesi Haeggstroem e Westberg e la seconda coppia azzurra composta da Zelger e Gabrielli, settimi

In campo femminile la vittoria è andata a Svezia II, team composto da Ingemarsdotter e Dahlqvist. Dopo una gara molto equilibrata, tutto si è deciso sul rettilineo finale, dove la giovane svedese, seconda ieri, ha battuto in volata la più quotata connazionale Nilsson, in gara con Hanna Falk. Terza posizione a 23 centesimi per le statunitensi Sargent e Caldwell.

Fuori dal podio Germania I (Kolb-Ringwald) 4a, Slovenia I (Cebasek-Fabjan) 5a e Germania II (Hennig-Schicho) 6a. Hanno chiuso al 9° posto le italiane Stürz e Vuerich che in finale hanno preceduto solo il team australiano. Eliminate invece in semifinale Roncari e Laurent. 

ę RIPRODUZIONE RISERVATA

Altri di Alessandro Bergomi