Questo sito contribuisce alla audience de

La Norvegia fa già paura nelle quali della sprint TC di Ruka: Stenseth e Klaebo stampano i migliori crono. Ok Pellegrino

La Norvegia fa già paura nelle quali della sprint TC: Stenseth e Klaebo stampano i migliori crono. Ok Pellegrino
Info foto

Getty Images

Sci Nordicocoppa del mondo

La Norvegia fa già paura nelle quali della sprint TC di Ruka: Stenseth e Klaebo stampano i migliori crono. Ok Pellegrino

Il primo atto della CdM 2022/2023 vede subito la Norvegia protagonista con Ane Stenseth e Johannes Klaebo davanti a tutti nelle qualificazione della sprint in classico di Ruka. Tra le donne le svedesi promettono battaglia per le fasi finali, mentre al maschile il tutto lascia presagire un monopolio norge. In casa Italia si qualificano Francesco De Fabiani e 'Chicco' Pellegrino; out l'unica azzurra al via, Caterina Ganz, così come Davide Graz. Fasi finali al via dalle 12:30.

Le qualificazioni della sprint in classico di Ruka hanno fatto fede alle premesse della vigilia: la Norvegia firma i migliori crono sia al maschile che al femminile, con Ane Stenseth e Johannes Klaebo in testa alle graduatorie.

Impressionante la quantità di norvegesi presenti nella top 10 maschile, con ben tre norge a ruota di Klaebo: Paal Golberg, Sivert Wiig ed Erik Valnes. Interrompono la striscia norvegese il francese Lucas Chanavat (5° crono) e lo svizzero Valerio Grond; 7° tempo per il norvegese Even Northug, seguito dal finnico Joni Maki e dal ceco Ondrej Cerny. Chiude la top 10 l'ennesimo norvegese, Haavard Taugboel.

Appena fuori dai dieci, firma un ottimo 11° tempo un brillante Francesco De Fabiani; si qualifica anche il leader della squadra azzurra maschile, Federico Pellegrino (16°), autore di una buonissima seconda parte di frazione, dopo una partenza a rilento. Niente da fare per Davide Graz, che chiude con un modesto 57° crono.

Norvegia sugli scudi anche a livello femminile, dove Ane Stenseth ha preceduto di poco più di cinque decimi la connazionale Tiril Weng; in seconda fila troviamo le svedesi Johanna Hagstroem ed Emma Ribom (3° e 4° tempo), 5° crono per la finlandese Johanna Matintalo, seguita dalla norvegese Mathilde Myhrvold, dall'elvetica Nadine Faehndrich e dalle connazionali Krista Parmakoski e Jasmi Joenssu. Decima posizione per la svedese Maja Dahlqvist, tra le primissime favorite per la vittoria finale quest'oggi, nonchè detentrice della coppa di specialità.

Parte male la stagione femminile dello sci di fondo azzurro: Caterina Ganz firma solo il 34° tempo, mancando la qualifica per le fasi finali.

Dalle 12:30 si inizia a fare sul serio, con le fasi ad eliminazione diretta, dove conosceremo i primi due vincitori della Coppa del Mondo 2022/2023 di sci di fondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
20
Consensi sui social

FONDO, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Solda affilalamine dual

BOTTERO SKI

SOLDA - affilalamine dual

19.20 €

Affilalamine soldà dual utilizzabile con tutte le lime. due angolazioni fisse (88° e 90°). attrezzo con ottimo rapporto qualità/prezzo. nella confezione...