Questo sito contribuisce alla audience de

La Marcialonga n° 48 è già cominciata: domenica il clou con la gara valevole per il circuito Visma Ski Classics

Foto di Redazione
Info foto

Newspower.it

Sci Nordicol'evento

La Marcialonga n° 48 è già cominciata: domenica il clou con la gara valevole per il circuito Visma Ski Classics

Oggi gli appuntamenti "Story" e "Young", nella mattinata di domani il grande evento con oltre 1500 fondisti per la classicissima di Fiemme e Fassa.

E' tutto pronto per la 48esima edizione della Marcialonga, che festeggerà domenica i 50 anni dalla nascita nel 1971 e che scenderà in pista sulle nevi delle Valli di Fiemme e Fassa dopo l'antipasto odierno.

Uno spettacolo che si preannuncia entusiasmante, complice anche le previsioni metereologiche che danno probabilmente una lieve spolverata di neve nella notte, la quale potrebbe scombinare i piani degli skimen. C'è grande attesa per i 1500 atleti circa che si schiereranno in griglia domani a partire dalle ore 8. Tra i big non ci saranno Andreas Nygaard e Britta Johansson Norgren, ancora alle prese con i malanni de “La Diagonela”, e mancheranno anche Aleksandr Legkov, Oeystein Pettersen, Chris Andre Jespersen e Ilya Chernousov, vincitore a Cavalese nel 2018.

Gli specialisti del circuito Visma Ski Classics saranno dunque circa 160, con il russo Ermil Vokuev che proverà a battere, per la seconda volta in pochi giorni, l'armata nordica capitanata dagli svedesi Oskar Kardin ed Emil Persson, sui 70 km che da Moena porteranno a Cavalese. Speranza di vedere un italiano nei primi 20 con Brigadoi, Busin e Ferrari. Al femminile le svedesi Lina Korsgren e Ida Dahl cercheranno di ripetere la doppietta della scorsa settimana, puntando a mantenere la vetta della classifica Ski Classics. Sarà compito della norvegese Emilie Fleten provare a mettere il bastone tra le ruote alle cugine svedesi, mentre per i colori italiani ci sarà da tenere d'occhio Sara Pellegrini che proverà ad ottenere un buon risultato, dopo il 20° della Dobbiaco-Cortina.

Alla Marcialonga Light invece, sui 43,5 km che porteranno allo Stadio del Salto di Predazzo, occhi puntati al maschile su Lorenzo Cerutti (Team Robinson Trentino), Davide Facchini (FF.OO) e Paolo Fanton (Carabinieri), mentre tra le donne una sicura protagonista sarà Antonella Confortola che cercherà il poker nella versione “corta” della Marcialonga. Fin da ora c'è grande soddisfazione da parte dei volontari e di tutta la macchina organizzativa nel constatare il pieno rispetto delle norme anti-Covid da parte degli atleti.

Si sono presentati tutti distanziati e con mascherine ben indossate nell'ufficio gare di Cavalese al ritiro pettorali, segno di grande responsabilità e coscienza del momento delicato che si sta attraversando. Nel pacco gara, coloro che hanno terminato più di 10 edizioni, si sono trovati il “Diploma d'Onore” a testimoniare l'attaccamento dell'organizzazione nei confronti degli storici “bisonti”. Un segno di riconoscimento è stato dovuto anche ai concorrenti della combinata: l'iscrizione alla Running Coop e alla Marcialonga ha permesso agli atleti di entrare di diritto nel “Superstar Club”, l'elite di chi ha completato tutte e tre le gare marchiate Marcialonga, anche se nel 2020 la Craft non si è potuta svolgere.

Il sabato invece, dopo il successo mattutino della Marcialonga Story, si è concluso nel pomeriggio con le categorie “Ragazzi” ad animare la Marcialonga Young. Sulle nevi del Centro del Fondo di Lago di Tesero si sono sfidati i giovani atleti del domani: a vincere, tra le ragazze, è stata l'atleta di Ziano Anastasia Morandini che ha preceduto la perginese Elena Paoli, mentre al terzo posto un'altra fiemmese di Castello, nonché figlia d'arte Nones, Giorgia Piazzi. Tra i maschi invece è stato Davide Piccinini di Lavarone a tagliare il traguardo per primo davanti a Fabio Mozzi di Brentonico e Thomas Maestri di Carisolo.

Ora l'attenzione si sposta tutta sulla vera e propria Marcialonga che prenderà il via domenica mattina alle 8 da Moena con la gara maschile, mentre alle 8.05 scatteranno le donne. Alle ore 8.45, da Lago di Tesero, partiranno le categorie Allievi, Aspiranti e Junior della Young e raggiungeranno Cavalese percorrendo l'ultimo tratto del tracciato degli elite. Niente pubblico, ma dirette tv a partire dalle 7.45 su Sky Sport 1, Sky Sport Arena e, per chi riceve le frequenze, anche in chiaro su RTTR.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
18
Consensi sui social

Approfondimenti

Cavalese Cermis
Informazioni turistiche

Cavalese Cermis

Cavalese

FONDO, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Fischer racing classic pilot

NENCINI

FISCHER - racing classic pilot

40.80 €

 attacchi per cresta fischer sns pilot classic s51306, nero / argento, manuale.
Prezzi Salomon n mtn explore 88

NENCINI

SALOMON

N MTN EXPLORE 88


475.00 €

20 giorni fa
Prezzi Salomon n mtn explore 95

NENCINI

SALOMON

N MTN EXPLORE 95


509.15 €

27 giorni fa