Questo sito contribuisce alla audience de

Grandissima sorpresa nella staffetta femminile, è oro per la Svezia!

Grandissima sorpresa nella staffetta femminile, è oro per la Svezia!
Info foto

Getty Images

Sci Nordico

Grandissima sorpresa nella staffetta femminile, è oro per la Svezia!

La sorpresa più grande delle Olimpiadi, con la Norvegia che non perdeva una staffetta femminile dal novembre 2009, si conclude con un grandissimo oro della Svezia, grazie a delle prestazioni pazzesche di Wiken e Kalla.

A sorpresa sono Repubblica Ceca e Russia a fare la gara in prima frazione, dopo che la Finlandia con Kylloenen aveva fatto il ritmo nel primo dei due giri della frazione, prima di spegnersi, come l’americana Randall, crollata nettamente.

In seconda frazione vanno via in tre squadre, Finlandia con Saarinen, e, a sorpresa, Svezia con Wiken e Germania con Boehler, incredibile controprestazione di Therese Johaug che si fa staccare dalle prime tre e riprendere anche dalla Polonia di Justyna Kowalczyk, con la medaglia d’oro che inizia a essere compromessa.

In terza frazione avviene il forcing di Niskanen che ottiene margine sulla Svezia prima, e sulla Germania poi, margine fondamentale per la Finlandia per poter contenere il ritorno di Charlotte Kalla. Norvegia sempre più staccata e sempre con Polonia e Francia, a fine frazione a una decina di secondi dalla Svezia, momento in cui viene lasciato tutto nelle mani di Bjoergen per il miracolo, mentre Johaug e Weng si abbracciano in lacrime, temendo nessuna medaglia.

Quarta frazione che vede subito Denise Herrmann riaggangiarsi alla Finlandia di Krista Lahteenmaki, con Charlotte Kalla che tira a tutta, dimezzando il distacco dopo uno dei due giri e Bjoergen che riesce solamente ad ottenere il quarto posto in solitaria, senza recuperare né sulla vetta tantomeno sul podio.

Lahteenmaki che dopo il ricongiungimento della Kalla cerca di anticipare la volata, sapendo di essere la più lenta, ma la Kalla arriva all’interno a tutta velocità e brucia in volata la Finlandia e Denise Herrmann che va a prendere il bronzo per la Germania.

Francia quarta, con Coraline Hugue che supera una Marit Bjoergen molto lenta dopo aver realizzato di non poter più arrivare sul podio, quindi Norvegia quinta, Russia sesta, Polonia settima e Italia buona ottava.

STAFFETTA 4X5 KM FEMMINILE OLIMPIADI SOCHI 2014 – IL PODIO

ORO SVEZIA (Ingemarsdotter, Wiken, Haag, Kalla) 53:02.7
ARGENTO FINLANDIA (Kylloenen, Saarinen, Niskanen, Lahteenmaki) +0.5
BRONZO GERMANIA (Fessel, Boehler, Nystad, Herrmann) +0.9

La classifica completa

2
Consensi sui social

Team Event Femminile Sochi (RUS)