Questo sito contribuisce alla audience de

Sci di fondo, Charlotte Kalla si ritira dall'agonismo: lascia una delle più grandi della storia

Charlotte Kalla si ritira dallo sci di fondo
Info foto

Getty Images

Sci Nordicoritiri

Sci di fondo, Charlotte Kalla si ritira dall'agonismo: lascia una delle più grandi della storia

La 34enne campionessa olimpica chiuderà la sua memorabile carriera ai campionati svedesi, a casa sua nel paese di Pitea.

Charlotte Kalla ha deciso di appendere gli sci al chiodo e dire addio allo sport che le ha regalato tante soddisfazioni. Punta di diamante del fondo svedese per gran parte della carriera, in cui riusciva a mettere alle corde anche Marit Bjoergen soprattutto in tecnica libera, Kalla ha compiuto l’impresa di tenere in linea di galleggiamento la Svezia specialmente a cavallo tra il 2007 e il 2018 prima di tramontare verso un declino naturale.

Tra i suoi numeri di prestigio si annoverano il Tour de Ski del 2008, l’oro olimpico nella 10 km individuale di Vancouver e nella Skiathlon olimpica di PyeongChang 2018, l’oro nella 10 km ai mondiali di casa a Falun nel 2015, ai quali vanno aggiunti altri tre ori di squadra tra Mondiali e Olimpiadi.

A questi titoli si aggregano altre sei medaglie d’argento olimpiche, di cui tre individuali e tre a squadre, e altre dieci nelle rassegne iridate di cui sei consecutive in altrettanti Mondiali nel comparto delle staffette. Nel complesso, la fuoriclasse svedese ha collezionato 22 medaglie nei grandi eventi.

La sua classe e la sua tenacia messe sul campo hanno promosso la nuova generazione di atlete che si sono avvicinate a questo sport, tra cui la ormai ex fondista Stina Nilsson, le due attuali punte della nazionale Ebba Andersson e Frida Karlsson. Un passaggio di testimone più che giusto non solo per il momento, ma anche per le potenzialità e i risultati ottenuti negli ultimi anni.

Di certo si tratta della migliore svedese del circuito negli ultimi anni, anche se nel suo brillante palmares è venuta a mancare la Coppa del Mondo, contesto in cui ha racimolato un paio di silenziosi quarti posti in classifica generale nelle annate 2008 e 2012.

#KALLA #SVEZIA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
40
Consensi sui social