Questo sito contribuisce alla audience de

Straordinario Kubacki, trionfa a Bischofshofen e conquista la Tournée, battuti Lindvik e Geiger

Straordinario Kubacki, trionfa a Bischofshofen e conquista la Tournée, battuti Lindvik e Geiger
Sci NordicoSalto con gli sci

Straordinario Kubacki, trionfa a Bischofshofen e conquista la Tournée, battuti Lindvik e Geiger

Alla vigilia della Tournée il polacco da corsa per la vittoria finale doveva essere Kamil Stoch, ma con il passare dei salti è emerso un pò a sorpresa Dawid Kubacki, che dopo aver colto due terzi posti nelle gare tedesche e la piazza d'onore a Innsbruck, oggi ha conquistato la vittoria di tappa e l'aquila d'oro. 

La prima serie ha regalato grande spettacolo, con cinque atleti che si sono spinti in zona 140 m. Ma uno solo ha superato il punto HS: Dawid Kubacki, atterrato a 143 m. Il polacco ha così ipotecato la vittoria di tappa e soprattutto della Tournée dei quattro trampolini, staccando ulteriormente i diretti avversari. Karl Geiger ha infatti chiuso 2° a 3.9 punti, Marius Lindvik 3° a 5.1. Ha invece abbandonato ogni sogno di gloria Ryoyu Kobayashi, solo 11°. Ai piedi del podio provvisorio si è attestato Stefan Kraft, che ha preceduto Domen Prevc, Yukiya Sato e Daniel Andre Tande.

Nella serie decisiva nulla hanno potuto Lindvik e Geiger contro lo stato di grazia del polacco, capace con un altro salto oltre i 140 m di ottenere nuovamente il miglior punteggio parziale e conquistare gara e Tournée. Un risultato impronosticabile alla vigilia di Oberstdorf. Kubacki è il terzo polacco a conquistare l'aquila d'oro dopo Adam Malysz e Kamil Stoch. 

Con un salto eccezionale nella seconda serie ha rifililato 9.9 punti a Karl Geiger, che a sua volta è riuscito ad avere la meglio di Marius Lindvik. Il norvegese, dopo le vittorie di Garmisch e Innsbruck, è riuscito comunque a difendere la piazza d'onore nella classifica della Tournée. 

Alle spalle dei primi tre, si sono attestati atleti dal palmares importante. Stefan Kraft ha chiuso la gara 4°, lasciando quindi l'Austria a secco di podi nella Tournée. Il salisburghese è risucito a difendere la posizione dalla rimonta di Peter Prevc, 5° con cinque posizioni recuperate nella seconda serie. Daniel Andre Tande, in netta ripresa nelle due tappe austriache, è finito 6°, precedendo il grande deluso di giornata: Ryoyu Kobayashi, 4° nella classifica finale. 

La Coppa del Mondo di salto con gli sci maschile, archiviata la Tournée, non va in vacanza ma la prossima settimana sarà di scena in Italia, a Predazzo, dove sono in programma due gare individuali su Normal Hill. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
74
Consensi sui social

Large Hill Maschile night Bischofshofen (AUT)