Mercoledì 22 Maggio, 9:56
Utenti online: 428
Alessandro Bergomi
Alessandro Bergomi
Redazione Sport

Salto: Ryoyu Kobayashi torna a vincere a Willingen e si avvicina alla sfera di cristallo

Salto: Ryoyu Kobayashi torna a vincere a Willingen e si avvicina alla sfera di cristallo

Il nipponico ha conquistato l’11° successo e il 16° podio stagionale e ora in classifica generale ha un margine di 475 punti su Kamil Stoch.

Dopo la trasferta finlandese di Lahti, questo fine settimana la Coppa del Mondo di salto con gli sci ha fatto tappa a Willingen (Ger), dove sono andati in scena un Team Event e due gare individuali, le ultime prima dei mondiali di Seefeld.

La prova squadre, disputata venerdì, è stata vinta nettamente dalla Polonia, che ha ottenuto il secondo successo stagionale nel format. Piotr Zyla, Jakub Wolny, Dawid Kubacki e Kamil Stoch si sono avvantaggiati già nella prima serie, vincendo tutte e quattro le rotazioni. Nel secondo atto si sono poi ripetuti su ottimi livelli, rifilando ben 80 punti di distacco alla Germania. I tedeschi, quarti a metà gara, hanno preceduto di 26 lunghezze la Slovenia, mentre la Norvegia si è dovuta accontentare della quarta piazza, davanti al Giappone 5° e all’Austria 6a.

Il risultato completo.

I tifosi di casa hanno potuto festeggiare sabato per la vittoria in Gara 1 di Karl Geiger, che ha conquistato in rimonta il secondo successo stagionale e della carriera. Il ventiseienne di Oberstdorf, dopo aver chiuso al terzo posto la prima parte di gara, ha realizzato un salto perfetto nella seconda serie. Grazie a condizioni di vento favorevoli è atterrato infatti a 150.5 m, ben 5.5 m oltre il punto HS. Tale misura gli ha permesso di scavalcare Kamil Stoch e Ryoyu Kobayashi, che lo precedevano al termine della prima serie. Il polacco si è dovuto accontentare della piazza d’onore a quattro punti dal vincitore, mentre il nipponico è salito sul gradino più basso del podio. Sono finiti in quarta e quinta piazza altri due polacchi, Piotr Zyla e Dawid Kubacki, che hanno preceduto Richard Freitag 6° e il russo Evgeniy Klimov 7°. Giornata difficile invece per Stefan Kraft, 11° a fine gara.

Il risultato completo.

Gara 2, andata in scena domenica, è stata dominata da Ryoyu Kobayashi. Il nipponico ha accumulato ben 17 punti di margine già nella prima serie grazie a un salto di 146 m. Nel secondo atto ha fatto poi registrare nuovamente il miglior punteggio, rifilando un distacco di 22 punti al primo degli inseguitori. Alle sue spalle si è attestato Markus Eisenbichler, che ha rimontato dall’8° posto, precedendo di 2.8 lunghezze Piotr Zyla. Sono finiti ai piedi del podio Richard Freitag 4° e Dawid Kubacki 5°, mentre hanno chiuso rispettivamente in 6a e 7a piazza Karl Geiger e Kamil Stoch. Sono entrati nella top 10 anche lo sloveno Timi Zajc 8°, il norvegese Johann Andre Forfang 9° e Stefan Kraft 10°.

Il risultato completo.

Venerdì 22 febbraio la qualificazione alla gara su Large Hill maschile darà inizio al programma del salto ai mondiali di Seefeld. La Coppa del Mondo tornerà in scena invece a Oslo il secondo fine settimana di marzo. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA