Questo sito contribuisce alla audience de

Trofeo Body Evidence, a Mezzomonte di Polcenigo la classica dello skiroll batte anche il Covid

Foto di Redazione
Info foto

Nada Rusalen

Sci Nordicoskiroll

Trofeo Body Evidence, a Mezzomonte di Polcenigo la classica dello skiroll batte anche il Covid

E' andato in scena il tradizionale appuntamento che ha visto imporsi il bergamasco Luca Curti (come nel 2019) e la bellunese Iris De Martin Pinter.

E' la classica del calendario autunnale nel panorama dello skiroll azzurro.

Nonostante tutte le difficoltà e le problematiche legate al Covid, anche l'edizione 2020 del Trofeo Body Evidence è andata regolarmente in scena, sul tracciato allestito a Mezzomonte di Polcenigo, in provincia di Pordenone. L'organizzazione che ha visto coinvolti, oltre al Body Evidence Fitness Center, RCS Carbonio, Kayak, L'Ess e il gruppo Alpini locale, è riuscita a proporre questa gara promozionale in tecnica classica e a cronometro, con una partecipazione importante e un ottimo livello in ogni categoria.

Lungo i 5,5 km del tracciato, con i suoi 480 metri di dislivello, ha avuto la meglio su tutti, firmando il bis del 2019, il bergamasco Luca Curti; l'azzurro dello skiroll, in forza proprio allo Ski Team Body Evidence-RCS, ha concluso la sua prova in 20'32”, rifilando 36 secondi al vincitore della Coppa del Mondo 2019, Matteo Tanel (Team Robinson Trentino), con il carnico Mirco Romanin (ASD Monte Coglians), responsabile settore giovanile del biathlon italiano, che ha firmato il terzo tempo assoluto ed è risultato il migliore della categoria AM1.

Tra gli Under 20, primo posto per il veronese Riccardo Lorenzo Masiero, quinto assoluto alle spalle di Lorenzo Busin, mentre la sesta piazza e il titolo di miglior Under 18, è andata a Marco Gaudenzio della società di casa.

Trentesima piazza assoluta e prima donna al traguardo la bellunese Iris De Martin Pinter (C.S. Carabinieri), miglior U18 che ha piazzato un 26'19” bastato per precedere, di soli 13 secondi, l'U20 Lucia De Lorenzo Tobolo dell'U.S. Valpadola. Terzo posto assoluto per Elisa Segafredo (SC Gallio), ma la partecipazione è stata ricca, e nel pieno rispetto di ogni norma anti Covid, anche per le prove dedicate ai giovanissimi U12, U14 e U16 su percorsi accorciati.

info

Iris de martin pinter
Trofeo Body Evidence 2020

info

Mara martini
Trofeo Body Evidence 2020

info

Matteo tanel
Trofeo Body Evidence 2020

info

Romanin e Curti
Trofeo Body Evidence 2020

info

Podio Maschile Classifica Assoluta
Trofeo Body Evidence 2020

info

Podio Femminile Classifica Assoluta
Trofeo Body Evidence 2020

Trofeo Body Evidence 2020
Trofeo Body Evidence 2020
Trofeo Body Evidence 2020
Trofeo Body Evidence 2020
Trofeo Body Evidence 2020
Trofeo Body Evidence 2020
Foto : Trofeo Body Evidence 2020

© RIPRODUZIONE RISERVATA
102
Consensi sui social

Approfondimenti

Trofeo Body Evidence 2020

Iris De Martin Pinter

6 foto, ultima del Lunedì 26 Ottobre