Questo sito contribuisce alla audience de

Johannes Klaebo è il primo re di Livigno: sua la sprint TL! Si ferma in semifinale 'Chicco' Pellegrino

Johannes Klaebo è il primo re di Livigno: sua la sprint TL! Si ferma in semifinale 'Chicco' Pellegrino
Sci Nordicocoppa del mondo

Johannes Klaebo è il primo re di Livigno: sua la sprint TL! Si ferma in semifinale 'Chicco' Pellegrino

Dopo la vittoria del Tour de Ski, il fenomeno norge riparte trionfando nella sprint in skating di Livigno (prima gara di CdM di sci di fondo per la località lombarda) beffando il francese Richard Jouve e l'elvetico Janik Riebli, sorpresa di giornata al primo podio in carriera. Giornata amara per l'Italia: 'Chicco' Pellegrino esce in semifinale, mancando il ripescaggio per pochi decimi. Nella gara femminile tripletta svedese, con Jonna Sundling vincente davanti a Maja Dahlqvist ed Emma Ribom. Out ai quarti di finale le azzurre. Domani, domenica 22 gennaio, andrà in scena la prima teamsrpint stagionale.

Dominio scandinavo nelle prime storiche gare di CdM di sci di fondo a Livigno. Johannes Klaebo e Jonna Sundling hanno trionfato nelle sprint in skating, al termine di una giornata ricca di emozioni.

Per Klaebo prosegue il grande momento di forma in questo inizio di 2023, dopo aver dominato il Tour de Ski, con sei vittorie in sette gare disputate. Il fenomeno norge ha confermato l'ottimo miglior tempo nelle qualificazioni mattutine, vincendo con margine sul francese Richard Jouve, 2°, e su uno straordinario Janik Riebli, 3° al primo fantastico podio della carriera in CdM per il giovane elvetico.

Ai piedi del podio troviamo il norvegese Paal Golberg, 4°, poi ancora Svizzera, con il 5° posto di Valerio Grond; ultimo dei finalisti in sesta posizione il francese Renaud Jay.

Delusione in casa Italia per la prova di Federico Pellegrino, out in semifinale e 7° in classifica finale. Il classe '90 azzurro ha mancato per pochi decimi la qualificazione all'atto finale, per un atteggiamento forse un po' troppo attendista nonostante la sua semifinale fosse veramente complicata, co una serie di avversari molto temibili (Klaebo e Jouve su tutti). Out ai quarti di finale Simone Mocellini, Michael Hellweger, Giovanni Ticco e Davide Graz.

Assolo svedese nella gara femminile, con Jonna Sundling vincitrice davanti alla connazionale Maja Dahlqvist; terza Emma Ribom, al rientro in gara dopo quasi due mesi (assente dalla tappa di Beitostolen). Quarta piazza per l'elvetica Nadine Faehndrich, quinta un'ottima Linn Svahn, all'esordio stagionale doppo innumerevoli problemi fisici; 6° posto per l'americana Julia Kern.

Eliminate ai quarti tutte le azzurre qualificate per le fasi finali: Nicole Monsorno chiude al 22° posto, Caterina Ganz al 18°, Cristina Pittin al 19° e Federica Sanfilippo al 23°.

Domani andranno in scena le teamsprint, primo appuntamento stagionale di questo format di gara nella CdM di sci di fondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
22
Consensi sui social

Ultimi in scinordico

Arriva la prima gioia in CdM per Harald Amundsen: il norvegese conquista la 10 km TL di Les Rousses. 14° Davide Graz

Arriva la prima gioia in CdM per Harald Amundsen: il norvegese conquista la 10 km TL di Les Rousses. 14° Davide Graz

Successo a sorpresa nell'individuale in skating di Les Rousses, con il nrovegese classe '98 al primo successo della carriera in CdM. A completare, l'oramai solita, festa norvegese ci pensa Sjur Roethe, 2° al traguardo. Terza piazza, e primo podio stagionale a livello individuale, per lo svedese William Poromaa; solo 8° Johannes Klaebo. In casa Italia non arriva la top 10, nonostante il miglior risultato in CdM per Davide Graz, 14°; nelle prime venti posizioni anche Francesco De Fabiani, appena fuori 'Chicco' Pellegrino. Domani, sabato 28 gennaio, sarà la volta delle sprint in classico.