Domenica 16 Dicembre, 16:02
Utenti online: 2957
Francesco Paone
Francesco Paone

È morto Alfred Prucker, pioniere delle discipline nordiche italiane

È morto Alfred Prucker, pioniere delle discipline nordiche italiane

A pochi mesi di distanza dalla morte di Nilo Zandanel, scompare un altro pioniere delle discipline nordiche italiane. Nella giornata di domenica è infatti mancato all'età di 89 anni Alfred Prucker.

Nato a Ortisei il 15 maggio del 1926, Prucker ha praticato con successo a livello internazionale la combinata nordica (dimostrandosi competitivo persino contro gli specialisti e i fondisti) tra l'immediato dopo guerra e la metà degli anni '50.

Partecipò ai Giochi olimpici di St.Moritz 1948 sia nello sci di fondo che nella combinata. Sugli sci stretti si piazzò ventinovesimo nella 18 km, mentre fra i combinatisti concluse al quattordicesimo posto.

Le stesse esperienze si ripeterono quattro anni dopo a Oslo 1952 quando chiuse trentottesimo nella 18 km di fondo e dodicesimo nella combinata nordica.

Infine a Cortina d'Ampezzo 1956, alla sua terza partecipazione olimpica, gareggiò sia nel salto (dove conclude trentottesimo) che nella combinata nordica, in cui si piazzò ottavo.

Si è laureato campione d'Italia nella combinata nordica per 6 volte (1950, 1952, 1953, 1954, 1956) ottenendo anche due secondi (1948 e 1951) e un terzo posto (1950). Inoltre ha raccolto due terzi posti negli assoluti di fondo (1954 e 1956).

© RIPRODUZIONE RISERVATA