Questo sito contribuisce alla audience de

Combinata nordica: fenomenale Riiber, che dominio nel feudo di Lillehammer

Norvegia padrona a Ruka: doppietta di Jarl Magnus Riiber e primo acuto in Coppa per Jens Luraas Oftebro
Info foto

2019 Getty Images

Sci NordicoCoppa del Mondo

Combinata nordica: fenomenale Riiber, che dominio nel feudo di Lillehammer

Dominante nel salto e inscalfibile nello sci di fondo. Il padrone della combinata nordica Jarl Magnus Riiber si è imposto nella Gundersen LH/10km di Lillehammer, conquistando la terza vittoria stagionale dopo la doppietta di Ruka, la 39a in carriera in Coppa del Mondo, la sesta nell'amata località norvegese. Gara mai in discussione con un ottimo Johannes Lamparter secondo ed Eric Frenzel terzo. Male gli azzurri, tutti fuori dalla zona punti.

Il successo è stato già ipotecato nella prova di salto, vinta con largo margine nei confronti degli austriaci Johannes Lamparter (+29”) e Mario Seidl (+32”). Riiber ha infatti realizzato un salto “cinque stelle” ottenendo la miglior misura, 143 m (tre oltre il punto HS) da stanga più bassa rispetto agli avversari. Hanno chiuso invece intorno al minuto di distacco Jens Luraas Oftebro ed Eric Frenzel, entrambi con il podio nel mirino.

Nei 10 chilometri di sci di fondo il primato del norvegese non è mai stato in discussione. Lamparter ha provato a tenere il ritmo alto sin dalle prime battute, rosicchiando qualche secondo. Riiber ha invece proseguito con il suo passo e controllato con esperienza la situazione. Sul traguardo il distacco tra i due è stato di 13”. Terzo gradino del podio invece per Eric Frenzel, che nel finale si è messo alle spalle il norvegese Jens Luraas Oftebro 4° e Mario Seidl 5°. 

Terza vittoria stagionale per Riiber, 39a in carriera e sesta nell'amata Lillehammer. Il norvegese è imbattuto in stagione (era infatti stato squalificato in gara 2 a Ruka) e addirittura dai mondiali di Oberstdorf dello scorso anno, quando venne battuto dallo stesso Lamparter nella prova iridata su Large Hill. Riiber è ovviamente leader della classifica generale con 300 pti, insegue il giovane austriaco a 272. 

Vinzenz Geiger, 14° dopo il salto, ha rimontato nel fondo chiudendo 6° davanti a un Akito Watabe in ripresa (7°) e a Terence Weber, 8° e ancora convincente. La top 10 è stata completata dal giapponese Ryota Yamamoto 9° e Ilkka Herola 10°. Gara negativa per l'Italia che dopo il settimo e ultimo posto nella staffetta di ieri, oggi non ha marcato punti. Il migliore è stato Samuel Costa 33° che ha chiuso appena davanti a Buzzi 35°. Impalpabile Alessandro Pittin, 48° a oltre sette minuti. E' stato invece doppiato Iacopo Bortolas, già attardato dopo il segmento di salto. 

Il prossimo fine settimana la Coppa del Mondo farà tappa in Estonia, a Otepaa, dove sono in programma due gare individuali maschili e due femminili, tutte su Normal Hill.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
12
Consensi sui social

Ultimi in scinordico

Salto con gli sci: Karl Geiger fa il bis a Titisee-Neustadt, 28° Bresadola

Salto con gli sci: Karl Geiger fa il bis a Titisee-Neustadt, 28° Bresadola

In una seconda serie altamente spettacolare il tedesco ha sfruttato magistralmente condizioni favorevoli e si è spinto oltre il punto HS, conquistando la seconda vittoria nel giro di ventiquattro ore. Battuti Lanisek ed Eisenbichler. Giornata positiva in casa Italia, con Giovanni Bresadola capace di entrare per la seconda volta in stagione in zona punti.