Questo sito contribuisce alla audience de

Knor e Rejchrtova chiudono la CdM di sci erba a Sauris, tre azzurri dietro a Bartak nella generale

Foto di Redazione
Info foto

FISI Veneto

Sci d'erbacoppa del mondo sci erba

Knor e Rejchrtova chiudono la CdM di sci erba a Sauris, tre azzurri dietro a Bartak nella generale

I due super-g delle finali in Friuli Venezia Giulia premiano ancora gli alfieri della Repubblica Ceca, con Margherita Mazzoncini quinta e sul podio finale della classifica generale, così come Gritti e Zamboni.

Sauris ha salutato l'atto finale di una Coppa del Mondo di sci erba che dice Repubblica Ceca, con sei vittorie in altrettante gare della tre giorni che ha chiuso la stagione 2022, ma che vede tanti azzurri protagonisti a livello di podi nelle gare di casa e, soprattutto, nelle classifiche generali del massimo circuito.

Questa mattina, il super-g maschile ha visto Ales Knor, terzo alfiere ceco ad imporsi nel week-end friulano, battere sul filo di lana lo svizzero Mirko Hueppi, secondo a 6 centesimi, e l'austriaco Leopold Schoen che completa il podio con soli 11 centesimi di distacco. Martin Bartak, 11°, aveva già conquistato la generale davanti a tre azzurri in serie, visto che ora è ufficiale il secondo posto di Lorenzo Gritti, il terzo di Filippo Zamboni e il quarto di Daniele Buio.

Nella gara odierna, il migliore è stato il pluricampione del mondo jr: Zamboni ha chiuso infatti 5° davanti a Gritti, 9°, con Buio 13° e gli altri azzurri piazzati che sono Schiavetti (15°), Saviane (16°), Cerentin (18°), Pettini (22°), Seganti (24°), Bertagno (25°), Galler (27°), Anziutti (30°) e Pasini, 32°.

Tra le donne, colpo doppio in un finale al cardiopalma per la sfida tutta ceca nella conquista della Coppa del Mondo assoluta, finita nelle mani della giovanissima Eliska Rejchrtova che ha conquistato il super-g proprio davanti alla diretta rivale Aneta Koryntova (che aveva firmato la doppietta in gigante e slalom riaprendo i giochi), seconda nella generale ad appena 15 punti dalla connazionale, dopo aver concluso in piazza d'onore la gara odierna con 67 centesimi di distacco.

Terza, a 1”17 da Rejchrtova, l'austriaca Tina Hetfleisch; Margherita Mazzoncini non ha proseguito nella striscia di podi tra gigante e super-g, accontentandosi del 5° posto, ma la veneta è splendida terza nella graduatoria finale di CdM.

Nona Antonella Manzoni nella prova di velocità odierna, infine dal 13° al 15° posto ecco Federica Milesi, Federica Libardi e Chiara Milesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
26
Consensi sui social