Vlhova, novità nel suo staff italiano con Andrea Nonnato. Foss-Solevaag passa a Salomon per chiudere la carriera

Foto di Redazione
Info foto

2023 Getty Images

Sci Alpinostagione 2024/25

Vlhova, novità nel suo staff italiano con Andrea Nonnato. Foss-Solevaag passa a Salomon per chiudere la carriera

La campionessa olimpica di slalom ha dovuto salutare il suo storico preparatore Marco Porta, che ha consigliato al team il collega veneto, già al lavoro con Petra. L'ex iridato verso una nuova sfida per arrivare sino ai Giochi di Milano Cortina, dopo aver salutato Voelkl con cui tra il 2021 e il 2022 ha scritto la storia.

Petra Vlhova si trova costretta a cambiare una pedina importante nel suo staff, ma si rimane in casa Italia per lavorare a fianco della fuoriclasse slovacca, attesissima al rientro sugli sci dopo l'infortunio di Jasna.

Per la quarta stagione con il ticinese Mauro Pini a capo del Team Vlhova, ecco che il ruolo di preparatore fisico è stato affidato ad Andrea Nonnato, 40enne veneto che è stato consigliato proprio dal suo predecessore, Marco Porta, che ha lasciato (per motivi personali) dopo 8 anni di collaborazione ricca di successi con Petra. Nonnato ha vissuto un'esperienza sportiva a 360 gradi, in particolare nel mondo del calcio da preparatore nel Padova, nel Genoa e nella squadra femminile dell'Hellas Verona.

Cambiamento importante per un altro ex campione del mondo, e parliamo di Sebastian Foss-Solevaag che a Cortina 2021 ha coronato il suo sogno iridato in slalom, prima di conquistare pure il bronzo olimpico a Pechino 2022 e dopo aver vinto in Coppa del Mondo, successi che ha festeggiato sempre assieme al marchio Voelkl (col gruppo che comprende anche Dalbello e Marker), che ha accompagnato lo specialista norvegese sin dal debutto internazionale a livello giovanile al Trofeo Topolino del 2003. Oltre vent'anni assieme e ora l'approdo in casa Salomon, ufficializzato nelle scorse ore con l'obiettivo di risalire la china e puntare ancora ai Giochi Olimpici di Milano Cortina 2026.

Nell'ultimo inverno, Foss-Solevaag (33 anni il prossimo 13 luglio) è rimasto solo sul confine della top 20 vivendo un'annata molto difficile, col miglior risultato nel finale in occasione della gara di Aspen.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
212
Consensi sui social