Mercoledì 17 Luglio, 22:23
Utenti online: 459

VIDEO - Piero Gros: "La Fis dovrebbe seguire il biathlon ed introdurre gli scarti in Coppa del Mondo come ai miei tempi"

VIDEO - Piero Gros: 'La Fis dovrebbe seguire il biathlon ed introdurre gli scarti in Coppa del Mondo come ai miei tempi'

In una lunga intervista rilasciata a Dario Puppo, Piero Gros ha ripercorso la sua carriera parlando della rivalità col compagno di squadra Gustav Thoeni nella corsa alla Coppa del Mondo del 1974, spaziando su temi di attualità dove ha suggerito alla FIS alcune modifiche ai regolamenti

Seguendo l'esempio del biathlon dove in questa stagione abbiamo assistito fino alla fine ad uno splendido duello per la classifica generale tra le azzurre Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi, il campione olimpico di Sapporo 1972 suggerirebbe anche alla Federazione Internazionale dello sci di introdurre gli scarti per determinare il vincitore assoluto.

Un sistema che a detta di Gros renderebbe molto più avvincenti le singole gare, dal momento che tutti gli atleti darebbero il 100% in ogni appuntamento, e poi si avrebbero classifiche più corte ed equilibrate livellando il gap tra il numero di gare nelle singole specialità. Un introduzione che secondo il campione piemontese garantirebbe molto più spettacolo rispetto agli ultimi format sperimentati, city event e gigante parallelo in primis, e che in passato ha già avuto grande successo nel mondo dello sci alpino, basta ricordarsi quanto avveniva ai suoi tempi, quelli della Valanga Azzurra.

Gros ha poi raccontato il clima che si respirava in seno alla squadra azzurra degli anni '70, dove oltre ai tanti allenamenti si trovava il tempo per il divertimento

© RIPRODUZIONE RISERVATA