Questo sito contribuisce alla audience de

Ufficiale la quarta candidatura alle elezioni FISI: scende in pista l'ex vice presidente Angelo Dalpez

Foto di Redazione
Info foto

pg fb Angelo Dalpez

Sci Alpinoelezioni federali

Ufficiale la quarta candidatura alle elezioni FISI: scende in pista l'ex vice presidente Angelo Dalpez

Numero 1 del comitato regionale per tanti anni, l'esperto dirigente trentino sfiderà Roda, Falez e Maldifassi: "Per rilanciare una Federazione verso una nuova forma".

Flavio Roda, numero 1 uscente, Alessandro Falez, Stefano Maldifassi e ora Angelo Dalpez.

E' ufficiale la quarta candidatura alla presidenza della FISI nazionale, in vista dell'elezione prevista il prossimo 15 ottobre a Milano. Notizia che era già nell'aria da tempo, visto che l'ex vice presidente vicario in via Piranesi aveva lasciato quel ruolo in contrasto con la direzione di Roda, ormai oltre un mese fa.

A lungo presidente del comitato Trentino, Dalpez è un dirigente di lunga esperienza in più ruoli, molto attivo anche sul piano della comunicazione. “In questi ultimi tempi ho ricevuto molti stimoli da diversi protagonisti del mondo della neve e non solo per compiere questo passo – riportano i colleghi di “Fondo Italia” - Ci ho riflettuto a lungo e infine ho ritenuto essere da farsi. La mia non vuole essere una candidatura contro qualcosa avendo oltretutto ottimi rapporti con tutti i tre candidati, bensì una proposta per rilanciare la Federazione verso una nuova forma, più democratica, più aperta, che creda nel rispetto dei ruoli e nella chiarezza.

Credo che in questo ultimo quadriennio si sia persa un'opportunità nel non sfruttare il potenziale di diversi consiglieri, scelte che secondo me non dovranno essere compiute in futuro.

Il settore nordico dovrà essere rilanciato a cominciare dal fondo. In questi anni ci sono state diverse dimenticanze ed il tempo per agire è arrivato. Così come bisogna dare forza ai Comitati, perchè crescano costantemente per garantire forze nuove e giovani”.

E sul tema della candidatura di Roda, discussa per la situazione legata al triplo mandato dell'attuale presidente della FISI, con lo stesso Alessandro Falez che aveva già preannunciato da tempo un ricorso in tal senso, Dalpez dice la sua. “La Federazione deve restare in mano a tecnici, dirigenti e atleti, non agli avvocati. Per altro dobbiamo ancora avere le risposte dei ricorsi della passata tornata elettorale...”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
178
Consensi sui social

SCARPONI, SCELTI DAI LETTORI