Questo sito contribuisce alla audience de

Tutte le decisioni del congresso FIS di Oberhofen

Gianfranco Kasper vede Oslo favorita per i Giochi invernali del 2022
Sci AlpinoSport invernali

Tutte le decisioni del congresso FIS di Oberhofen

Di seguito tutte le decisioni del congresso autunnale della FIS tenutosi due giorni fa a Oberhofen, in Svizzera. Tra le altre, dopo averlo bocciato neanche un mese fa, è stato definitivamente approvato il sistema airbag della Dainese, che potrà essere applicato in pieno dal 1° gennaio 2015 e fino ad allora solo nelle prove della discesa.

Il Consiglio FIS ha tenuto la sua assemblea autunnale presso la sede FIS a Oberhofen, in Svizzera, martedì scorso, e ha espletato un ordine del giorno molto ricco, compresi i rapporti dei Comitati organizzatori dei Campionati del Mondo FIS e Giochi Olimpici Invernali, la nomina di funzionari tecnici e proposte dai comitati tecnici FIS.

Le principali decisioni del Consiglio a Oberhofen sono state le seguenti:

Decisioni direttamente connesse con le competizioni FIS

Calendari di Coppa del Mondo dal 2014/2015 al 2018/2019

Sono state approvate piccole modifiche ai calendari di Coppa del Mondo per la stagione 2014/2015 proposte da parte dei rispettivi Comitati Tecnici, le versioni finali sono disponibili sul sito FIS. Di questi cambiamenti, il più notevole è quello della discesa maschile della Coppa del Mondo di sci alpino del 28 dicembre, spostata da Bormio a Santa Caterina Valfurva.

Le bozze dei calendari per le prossime stagioni fino al 2018/19 sono state approvate dal Consiglio.

Campionati del Mondo Senior e Campionati del Mondo Junior

Sono stati acquisiti i rapporti sui preparativi per i Campionati del Mondo FIS, in particolare sui controlli finali per i Mondiali di sci nordico di Falun, Svezia, per quelli di sci alpino a Vail/Beaver Creek, Stati Uniti, e per quelli di snowboard e freestyle a Kreischberg, Austria.

Il numero dei partecipanti alla seconda manche delle gare tecniche dei mondiali di sci alpino 2015 a Vail/Beaver Creek resterà di 60. La proposta di ridurre il numero di partecipanti a 30 può essere esaminata solo dal Congresso FIS del 2016.

Le date per i Campionati del Mondo FIS appena assegnati per il 2019 sono state confermate: sci alpino, Åre (Svezia) 5-17 febbraio; sci nordico, Seefeld (Austria) 19 febbraio-3 marzo; freestyle e snowboard, Park City (Stati Uniti) 1-10 febbraio.

Il Consiglio ha nominato i seguenti nuovi Organizzatori:

Valmalenco (Italia) - Mondiali junior di freestyle nel 2015

Sollefteå (Svezia) - Mondiali di skiroll nel 2017

Giochi olimpici invernali

La relazione intermedia di PyeongChang per quanto riguarda i preparativi per i Giochi olimpici invernali 2018 ha fornito un aggiornamento positivo sullo stato della costruzione degli impianti che devono essere pronti per i test event del 2016 e 2017.

Coppa del Mondo 2015/2016

I valori minimi di premio in denaro per la stagione di Coppa del Mondo 2015/2016 sono stati definiti e comprendono incrementi per lo sci alpino (a 120000 franchi svizzeri) e per il freestyle (a 25000 franchi svizzeri).

Comitati tecnici

Sono stati apportati una serie di adattamenti alle norme tecniche, i cui dettagli sono stati pubblicati nelle relazioni del comitato di disciplina. Inoltre:

Sci alpino

L'uso dell’”Air bag Systems" conforme alle norme e alle specifiche FIS sarà consentito in Coppa del Mondo solo nelle prove della discesa fino al 31 dicembre 2014 e, successivamente, a tutti i livelli delle competizioni FIS, tra cui la Coppa del Mondo.

Il sistema di ordine di partenza per la discesa e super G verrà riesaminato dalla primavera del 2015.

Sci di fondo

Una prova per la qualificazione dei concorrenti ai quarti di finale sarà organizzata al termine della stagione a Lahti e Drammen. Gli atleti qualificati saranno responsabili del loro ingresso in una determinata batteria dei quarti di finale.

Le regole per le gare di skiroll stati completamente aggiornati.

Salto con gli sci

Un nuovo progetto sarà quello di determinare le traiettorie di volo dei salti dai trampolini con HS più piccoli di 110 per lo sviluppo di norme sullo sviluppo del salto, così come un'indagine sulla velocità, sulla traiettoria di volo, sulla distanza di volo e il punto di atterraggio equivalente nel salto con gli sci femminile.

Combinata nordica

Tutte le nazioni partecipanti in combinata nordica Continental Cup (COC) contribuiranno ai servizi di cronometraggio e di dati.

Freestyle

Per la qualificazione dello skicross un concorrente deve muoversi fuori pista se salta una porta. Nella finale non può entrare in pista o attraversarla.

Snowboard

Per motivi di sicurezza, è obbligatorio l'uso di caschi omologati secondo le raccomandazioni del produttore.

ALTRE DECISIONI

Decisione del pannello di audizione FIS sulle gare organizzate a Krvavec (Slovenia)

Nella riunione di Oberhofen del 18 novembre 2014 il Consiglio FIS ha approvato la decisione del pannello di audizione del 6 novembre 2014 e, successivamente, ha deciso in applicazione dell'art. 8.4 e altre norme anticorruzione di annullare i risultati di tutte e quattro le gare di gigante che hanno avuto luogo tra il 17 e il 19 gennaio 2014 nel comprensorio sloveno di Krvavec.

Come conseguenza della propria decisione di annullare le gare di gigante di Krvavec, il Consiglio ha preso atto che la thailandese Vanessa Vanakorn, che ha gareggiato ai Giochi olimpici invernali di Sochi 2014, pertanto, non si è qualificata e non avrebbe dovuto partecipare ai Giochi di Sochi 2014.

Nei casi di altri atleti che hanno ottenuto i punti FIS necessari per qualificarsi per Sochi 2014 nei giganti di Krvavec, e cioè Federica Selva (San Marino), e Ieva Januskeviciute (Lituania), che si erano qualificate per partecipare ai Giochi con i punti FIS dello slalom, ma non avevano i requisiti per partecipare alla slalom gigante, il Consiglio è del parere che siano state vittime di gare manipolate.

Il Consiglio ha pertanto deciso di sottoporre la sua decisione e le informazioni in materia di qualificazione e idoneità degli atleti di cui sopra per competere nei Giochi olimpici invernali di Sochi 2014 al Comitato Olimpico Internazionale (CIO), in modo che possa intraprendere ogni ulteriore azione di sua competenza

Regole antidoping

Il Consiglio ha adottato le regole antidoping FIS e le linee guida procedurali 2015 che sono state controllate dalla WADA e approvate per il rispetto del Codice mondiale antidoping.

Affiliazione di nuovi soci

Il Consiglio ha accettato la domanda di adesione provvisoria del Regno di Tonga, previa approvazione del Congresso FIS nel 2016.

Portare i bambini a Snow Campaign - FIS World Snow Day

Il quarto FIS World Snow Day si terrà il 19 gennaio 2015 dopo il successo dell’edizione inaugurale nel 2012. Fino ad oggi ci sono stati oltre 1.250.000 partecipanti in 1274 eventi nelle prime tre edizioni. Attualmente sono registrati 225 eventi in 25 paesi per la Giornata Mondiale della neve 2015, con 232 eventi FIS SnowKidz già annunciati in altri periodi dell'anno in 18 nazioni, entrambi grandi incrementi numerici rispetto all'anno scorso.

Fonte:

http://www.fis-ski.com/news-multimedia/news/article=decisions-the-november-2014-fis-council-meetings-oberhofen.html

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social

ABBIGLIAMENTO, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi The north face giacca lenado donna

MAXISPORT

THE NORTH FACE - giacca lenado donna

174.95 €

la giacca da sci the north face lenado da donna , caratterizzata da una vestibilità  slim , elegante e aderente, è studiata per assicurare il massimo del...
Prezzi Phenix sogne jkt down<br/>

DADASPORT

PHENIX

SOGNE JKT DOWN


299.00 €

28 giorni fa