Questo sito contribuisce alla audience de

Nuovi skiman in casa Rossignol per Vlhova e Zenhaeusern, affidati a tecnici francesi

Foto di Redazione
Info foto

1 Getty Images

Sci Alpinomateriali

Nuovi skiman in casa Rossignol per Vlhova e Zenhaeusern, affidati a tecnici francesi

La campionessa olimpica di slalom seguita da Brice Bottollier, uomo di grande esperienza come Philippe Petitjean che seguirà il gigante svizzero nel suo tentativo di rilancio.

Due novità importanti in casa Rossignol, dove proprio nelle scorse ore si sono tenuti una serie di meeting con alcune delle grandi stelle del marchio francese, in termini di lavoro sui materiali per atleti di primo piano come Petra Vlhova e Ramon Zenhaeusern.

Partiamo dalla fuoriclasse slovacca: come riporta “Ski Chrono”, dopo gli anni con un team in gran parte italiano, seguita nel ruolo di skiman prima da Gigi Parravicini e poi con Matteo Baldissarutti in un doppio ruolo nella squadra rinnovata lo scorso anno con l'arrivo di Mauro Pini alla guida del “Team Vlhova”, la campionessa olimpica e vincitrice della coppa di slalom, avrà Brice Bottollier come responsabile dei materiali. Parliamo di un tecnico che ha già lavorato ad altissimi livelli, seguendo ultimamente Muzaton e Roger nel team dei velocisti transalpini e, a causa dell'indisponibilità di Mauro Sbardellotto in avvio dei Giochi di Pechino, al fianco di Federica Brignone alla quale ha preparato gli sci per andare alla conquista dell'argento in gigante.

Nei prossimi giorni i primi lavori in pista con Vlhova, che partirà come ormai da tradizione sulle nevi dello Stelvio.

Cambia anche Ramon Zenhaeusern, reduce da una stagione molto difficile anche a causa di guai fisici, in particolare per il problema alla spalla che l'ha condizionato sin dalle prime gare: lo slalomista elvetico avrà al suo fianco uno skiman espertissimo come Philippe Petitjean, da oltre 30 anni in Rossignol e che ha lavorato nell'ultima stagione con Henrik Kristoffersen, non senza difficoltà legate alle necessità dell'asso norvegese che poi ha scelto di cambiare tutto, e poi con Zan Kranjec portato sino all'argento olimpico in gigante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
54
Consensi sui social