Questo sito contribuisce alla audience de

Il mondo dello sci e la solidarietà: che "gara" tra le associazioni regionali dei maestri di sci

Foto di Redazione
Info foto

acmediapress.com

Sci Alpinoemergenza coronavirus

Il mondo dello sci e la solidarietà: che "gara" tra le associazioni regionali dei maestri di sci

Per combattere l'emergenza Covid-19, anche Valle d'Aosta, Lombardia e Trentino hanno dato un aiuto concreto alle varie autorità sanitarie donando somme importanti.

Un sostegno concreto, nel momento più difficile per il paese.

Arriva anche dal mondo dello sci e in particolare dalle associazioni regionali dei maestri di sci, che hanno dato vita ad una vera e propria gara di solidarietà per aiutare la popolazione nel disastro dell'emergenza legata al Coronavirus.

Cifre importanti, quelle arrivate dalle organizzazioni di tre regioni del Nord Italia: l'Associazione Valdostana Maestri Sci ha versato un contributo di 25mila euro a favore del sistema sanitario regionale, con AVMS al fianco dell'azienda USL della Valle d'Aosta per l'acquisto di dispositivi di protezione individuale.

I maestri di sci della Lombardia hanno donato anch'essi 25mila euro al fondo per il sostegno all'emergenza Covid-19 della regione Lombardia, mentre l'associazione dei maestri di sci del Trentino ha raccolto 20mila euro per l'azienda sanitaria della provincia di Trento. “Ci siamo chiesti come contribuire in questa lotta contro Covid-19 – le parole del presidente Alberto Kostner – e abbiamo quindi donato questa somma, in accordo con il collegio dei maestri, perchè ora c'è chi ne ha più bisogno di noi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
67
Consensi sui social