Questo sito contribuisce alla audience de

A Tarvisio si prosegue a tutta... discesa: le FIS valide per il GP Italia con Cason, Hagberg e Naralocnik sugli scudi

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Sci Alpinogare fis e gp italia

A Tarvisio si prosegue a tutta... discesa: le FIS valide per il GP Italia con Cason, Hagberg e Naralocnik sugli scudi

Sulla splendida "Di Prampero" che ha appena ospitato la Cpppa Europa maschile, oggi una doppia discesa pure per il circuito nazionale. E a Santa Caterina si esaltano Zanoner, Bernardi e Sellemond.

Tarvisio al centro di tante gare FIS di gran livello in questi giorni, dalla Coppa Europa con doppietta dello svizzero Lars Roesti alle due discese odierne, valide anche quale tappe del Gran Premio Italia per le categorie seniores, giovani e aspiranti.

Mattia Cason, già ottimo protagonista nel circuito continentale la scorsa settimana, ha conquistato il successo assoluto in gara-1 (ex aequo con lo svedese Johan Hagberg), vincendo anche nella categoria seniores per il GP Italia davanti a Francesco Gatto (quarto assoluto) e Maximilian Ranzi (ottavo), con quest'ultimo primo fra i giovani precedendo Thomas Dalla Libera (16esimo) e Tommaso Ragazzon (20esimo), mentre Gregorio Bernardi (25esimo) si è imposto fra gli aspiranti davanti a Girolamo Giove (48esimo) e Filippo Sambugaro (51esimo).

Nella seconda gara, hurrà per lo sloveno Nejc Naralocnik con ampio margine su Hagberg e su Francesco Gatto, terzo e quindi vittorioso per il circuito nazionale fra i seniores, davanti allo stesso Cason (quarto assoluto), con Ranzi (sesto) sull'ultimo gradino del podio virtuale; fra i giovani Ranzi ha battuto Max Perathoner (19esimo) e Tommaso Ragazzon (20esimo), infine nella categoria aspiranti trionfo di Gregorio Bernardi (22esimo) su Filippo Sambugaro (44esimo) e Girolamo Giove (50esimo). Mercoledì il programma prevede la disputa di un super-g sulla “Di Prampero”.

A Santa Caterina Valfurva, invece, ecco una doppia discesa per il Gran Premio Italia dedicato al settore femminile. Nella prima occasione il successo assoluto è andato a Monica Zanoner, reduce dai grandi risultati in Coppa Europa, con la fassana che ha bruciato per un centesimo la tedesca Kapfer e l'altra teutonica Stuffer di 8. E dietro a Verena Gasslitter, quarta, ecco Vicky Bernardi quinta e prima tra le giovani, seguita da Karolin Silgoner (ottava assoluta) e Sara Thaler (dodicesima), mentre le aspiranti hanno registrato la vittoria di Thaler su Matilde Lorenzi (21esima) e Ludovica Druetto (22esima).

Nella seconda gara, Nadine Kapfer ha dominato davanti a Sofia Pizzato, seconda, e Laura Sellemond terza (con Zanoner quarta) e alla quale è andata la vittoria fra le giovani davanti a Carlotta De Leonardis (sesta) e Ludovica Druetto (ottava), mentre le aspiranti hanno premiato Druetto sulla stessa Sara Thaler (23esima) e Martina Lazzeri (35esima). Il programma proseguirà mercoledì in Valtellina con due super-g.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
58
Consensi sui social