Questo sito contribuisce alla audience de

Ted Ligety proseguirà gareggiando solo in gigante: "Non mi pongo limiti, sarò in pista fin quando penserò di poter vincere"

Ted Ligety proseguirà gareggiando solo in gigante: 'Non mi pongo limiti, sarò in pista fin quando penserò di poter vincere'
Info foto

Getty Images

Sci Alpino

Ted Ligety proseguirà gareggiando solo in gigante: "Non mi pongo limiti, sarò in pista fin quando penserò di poter vincere"

A 34 anni e dopo tanti infortuni, un campione che non ha voglia di smettere e si focalizzerà su un unico obiettivo.

Stiamo parlando di Ted Ligety, che aveva già deciso nelle settimane successive al termine della scorsa stagione di proseguire nel proprio percorso agonistico.

L'abbiamo visto sugli sci anche a giugno, sulle nevi del Passo dello Stelvio, e gli stimoli sembrano esserci ancora per colui che ha caratterizzato quasi un decennio dello slalom gigante mondiale, con tre titoli iridati consecutivi e l'oro olimpico di Sochi 2014.

In un'intervista rilasciata ad un'emittente radiofonica statunitense, il nativo di Salt Lake City ha svelato che, nella prossima annata di Coppa del Mondo, gareggerà solo in gigante per provare a tornare competitivo ai massimi livelli, rinunciando quindi a combinate e super-g.

Potrò gestirmi meglio e tornare a casa qualche volta anche nel corso della stagione – ha spiegato Ligety – Con un bambino di 2 anni e una famiglia, i fattori da gestire sono maggiori rispetto a quando avevo 25 anni. Mi piacerebbe andare avanti fin quando mi sentirò bene e sarò ancora in grado di vincere”.

Ted, che non vince dal gigante di Solden 2015, pare fiducioso in vista proprio dell'esordio su una delle sue piste preferite, per la gara in programma sul Rettenbach il prossimo 27 ottobre, e non si è dato limiti verso l'obiettivo a lungo termine (che aveva confessato tempo fa, ndr) rappresentato dalla partecipazione alla sua quinta Olimpiade, quella di Pechino 2022.

Ora mi sento in salute, non ho problemi particolari e penso solo ad essere ancora competitivo e divertirmi”. Chiaro, no?

© RIPRODUZIONE RISERVATA
446
Consensi sui social