Questo sito contribuisce alla audience de

Paris, è tris agli Assoluti nella discesa sprint in Val Sarentino: sul podio tricolore Molteni e Bosca

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinocampionati italiani 2024

Paris, è tris agli Assoluti nella discesa sprint in Val Sarentino: sul podio tricolore Molteni e Bosca

Dopo i titoli del 2021 e 2022, "Domme" vince ancora agli Assoluti nella disciplina regina battendo gli altri big azzurri, con Mattia Casse e Lele Buzzi ai piedi del podio. Sabato si chiude con il super-g, poi le gare tecniche in Val Senales.

E' ancora Dominik Paris il campione italiano di discesa, per la terza volta in carriera e nelle ultime quattro edizioni (lo scorso anno si impose Christof Innerhofer).

Dopo i centri del 2021 a S. Caterina Valfurva e dell'anno successivo a Bardonecchia, il jet della Val d'Ultimo conquista il suo sesto tricolore (tris di successi infatti anche in super-g per Domme) sulle nevi della Val Sarentino.

In una gara sprint, poco sopra i 56” di percorrenza, il fuoriclasse altoatesino regola di 23 centesimi Nicolò Molteni, con Guglielmo Bosca medaglia di bronzo a + 0”44, davanti a Mattia Casse (+ 0”52) e Emanuele Buzzi (+ 0”56). Nella classifica assoluta, alle spalle del giovane svizzero Kaelin e del tedesco Schwaiger, sesti ex-aequo a 57 centesimi da Paris, ci sono Pietro Zazzi (+ 0”61) e Christof Innerhofer (+ 0”66), con l'ottavo posto a livello nazionale per Filippo Sambugaro, distante 90 centesimi, Emanuel Lamp a 0”98 e Gabriel Masneri a 1”05 davanti a Broglio (1”07), Lochmann (1"11) e Max Perathoner, 13° a 1”15. Più lontani Franzoni e Bernardi, appaiati a 1”34.

Sabato mattina, il super-g maschile chiuderà la settimana dei tricolori di velocità a Reinswald, da mercoledì 3 a sabato 6 aprile le gare tecniche degli Assoluti in Val Senales.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
686
Consensi sui social