Questo sito contribuisce alla audience de

Niente accordo tra Swiss Ski e gli organizzatori di Wengen: il Lauberhorn sparirà dal 2022?

wswe3ee
Info foto

2020 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Niente accordo tra Swiss Ski e gli organizzatori di Wengen: il Lauberhorn sparirà dal 2022?

La querelle sui diritti tv ha portato la federsci svizzera a chiedere l'esclusione di una tappa storica, a partire dalla Coppa del Mondo 2021/22.

Tra i vari incontri previsti nel congresso primaverile della FIS, c'è ovviamente anche quello relativo alla programmazione a lungo termine dei calendari.

Come riporta il “Blick”, è saltato ogni tipo di accordo tra Swiss Ski e gli organizzatori delle gare di Wengen, previste nella prossima stagione dal 15 al 17 gennaio 2021. A partire dalla CdM 2021/22, la classicissima sul Lauberhorn è quindi fuori dal massimo circuito, visto che la federazione elvetica presieduta da Urs Lehmann (candidato alla poltrona di numero 1 della FIS), per voce di Tom Stauffer, ha chiesto ufficialmente alla FIS l'esclusione di Wengen dal calendario.

La questione è nota sin dal 2016 e riguarda la divisione della “torta” dei diritti televisivi; il comitato organizzatore di Wengen chiede maggiori introiti e si è già rivolto in tal senso al TAS di Losanna, mentre Swiss Ski ha sempre risposto picche. “Abbiamo cercato a lungo un accordo con la federazione svizzera – hanno comunicato oggi gli organizzatori della tappa nell'oberland bernese – Dopo una recente sentenza provvisoria del CAS, abbia tentato nuovamente una risoluzione amichevole con Swiss Ski, ma non abbiamo avuto alcun riscontro. E ora la federazione vuole che le gare del Lauberhorn vengano eliminate dal calendario: un approccio non degno di una partnership così lunga e di successo, che ha portato certamente introiti e lustro alla stessa federsci".

Non è tardata ad arrivare la risposta della stessa Swiss Ski: "Non possiamo soddisfare le esigenze finanziarie del comitato organizzatore di Wengen - si legge nella nota - Visto che la questione è in corso dinanzi al Tribunale Sportivo Internazionale, non possiamo fornire ulteriori indicazioni", con la federsci elvetica che ha quindi ottenuto dalla FIS un week-end di gare, quello precedentemente assegnato a Wengen, che prevede dal 2021/22 la possibilità di gareggiare sempre in una località svizzera.

Per il bene dello sci e della sua storia, la speranza è chiaramente quella che venga trovata una soluzione per il reinserimento di Wengen nei calendari a lungo termine: il tempo ci sarebbe ancora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
341
Consensi sui social

Approfondimenti

Wengen Jungfrau
Wengen Jungfrau COMPRENSORIO

Wengen Jungfrau

Grindelwald Wengen Mürren