Questo sito contribuisce alla audience de

Mattia Casse: "Il mio obiettivo è scalare la classifica"

Mattia Casse: “Il mio obiettivo è la continuità e scalare la classifica”
Info foto

pg fb Mattia Casse

Sci AlpinoINTERVISTA

Mattia Casse: "Il mio obiettivo è scalare la classifica"

Abbiamo scambiato due chiacchiere con l'azzurro Mattia Casse.

Un buon inizio di stagione per Mattia Casse, velocista della squadra azzurra, in Coppa del Mondo da ormai 10 anni. Un atleta dal grandissimo potenziale, un atleta che deve solo “esplodere”.

Sono sempre stato etichettato come una promessa dello sci, però non c’è un motivo specifico per cui non è ancora arrivato il grande risultato. Io cerco sempre di guardare avanti. Il primo infortunio che ho avuto, quello alla spalla, non credo abbia rallentato la mia crescita. Forse l'ha un po' rallentata l’infortunio che ho subìto alla caviglia. In quel periodo persi molti mesi, era l’anno olimpico, era un momento della mia carriera dove sarebbe stato meglio non farmi male” spiega Mattia Casse.

E chissà che non sia proprio questa la stagione giusta dove Mattia potrebbe fare il grande salto di qualità. L’azzurro ha già ottenuto un ottimo quinto posto nel supergigante di Lake Louise a soli 11 centesimi dal terzo gradino del podio.

 “Partendo tra i primi 30 è tutto più facile – continua Mattia Casse -  Ho anche un po’ più di fiducia in me stesso visto che già l’anno scorso avevo fatto qualche buon risultato. A Lake Louise sono partito con il 21, le condizioni neve erano buone ed era una bella giornata. Sono riuscito a tirare fuori una buona gara”.

Vorrei migliorare in discesa libera. Il primo podio in Coppa del Mondo quando verrà, verrà. Cercherò di migliorare gara per gara.  Devo proseguire su questa strada. Forse quest’anno ho più pressione rispetto a prima che ero più giovane, adesso alla mia età non viene perdonato tutto. L’obiettivo adesso è la continuità, che magari prima mi mancava,  scalare la classifica e portarmi sempre più avanti per partire già in una buona posizione la prossima stagione e per potermela giocare. L’anno prossimo ci saranno anche i Mondiali di Cortina, quindi voglio puntare alla qualifica perché sarebbe ancora più bello partecipare ad un Mondiale in casa” conclude Mattia Casse.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
411
Consensi sui social