Questo sito contribuisce alla audience de

Mathieu Faivre e la prima volta a Cervinia: "Lavoro al massimo, ma non voglio mettermi pressione"

Foto di Redazione
Info foto

2020 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Mathieu Faivre e la prima volta a Cervinia: "Lavoro al massimo, ma non voglio mettermi pressione"

Il gigantista francese, che a Soelden 2019 ha ritrovato il podio in Coppa del Mondo, cerca di non avere troppe aspettative. Anche per l'incertezza legata al Covid.

Ci sono anche gli slalomgigantisti di casa Francia, sulle nevi di Breuil-Cervinia a partire dallo scorso week-end.

In pista per il suo secondo stage di allenamento, dopo quello della prima parte di giugno in Val d'Isère, anche un Mathieu Faivre che dal Plateau Rosà vuole costruire una stagione importante. Certo, nel 2019/2020 il 28enne di Isola 2000 ha ritrovato il podio (il settimo della sua carriera in Coppa del Mondo), con il 2° posto nel gigante d'apertura a Soelden dietro al compagno di team Alexis Pinturault, ma il livello mostrato nell'annata del primo e unico successo nel massimo circuito, quello del dicembre 2016 in Val d'Isère, sembra ancora lontano se pensiamo che, per il resto della scorsa stagione, Faivre non è più entrato in una top 5.

Concludendo comunque in settima piazza nella classifica di specialità, Mathieu ha ritrovato un po' di fiducia; come ha raccontato ai ragazzi di “Alpine Ski Racing Coach Corner”, che l'hanno raggiunto sulle nevi del Cervino, il gigantista transalpino non vuole mettersi troppa pressione per la stagione che verrà.

Non voglio avere troppe aspettative, considerando anche l'incertezza che regna per la situazione legata al Covid – ha detto Faivre – Lavoro comunque al massimo per essere pronto in direzione Soelden, questo è certo”.

Con i compagni di squadra, “abbiamo trovato condizioni ottime al mattino, con tanto grip in pista, ed è importante lavorare in tutte le situazioni possibili. Mi sento in forma dopo un paio di settimane di vacanza e sono felice di questa mia prima volta a Cervinia. Anche per il cibo italiano...”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
122
Consensi sui social

Approfondimenti

Cervinia
Cervinia COMPRENSORIO

Cervinia

Cervinia Plan Maison