Questo sito contribuisce alla audience de

Marco Odermatt e la ripresa sugli sci: "Che noia, non vedevo l'ora. E sulle gare senza pubblico..."

Foto di Redazione
Info foto

Swiss-Ski

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Marco Odermatt e la ripresa sugli sci: "Che noia, non vedevo l'ora. E sulle gare senza pubblico..."

Il polivalente elvetico al lavoro con i compagni a Zermatt. Meillard è convinto: "Servirà qualche test in più, ma saremo presto tutti alla pari". Sugli sci anche Marc Gisin.

Prosegue il primo vero training camp di casa Svizzera, sulle nevi casalinghe di Zermatt dall'inizio di questa settimana.

Le squadre di slalom e gigante sono al gran completo per sfruttare il ghiacciaio del Matterhorn, che hanno accolto anche le prime curve stagionali di Marc Gisin, voglioso di ritrovare il suo livello dopo una scorsa annata che l'ha visto tentare il rientro in Coppa del Mondo, dopo la terribile caduta del dicembre 2018 sulla Saslong, senza però riuscire ad andare oltre prove di discesa molto difficile.

Al quotidiano “Blick”, hanno invece parlato due delle giovani punte dello squadrone rossocrociato, Marco Odermatt e Loic Meillard che, nella stagione 2019/2020, hanno entrambi ottenuto la prima (e sinora unica) vittoria in carriera. “Gli ultimi mesi sono stati abbastanza noiosi, era ora di tornare sulla neve – ha detto il nativo di Buochs, trionfatore nel super-g di Beaver Creek – Si tratta quindi di ritrovare solo le sensazioni sulla neve, ma non ci vorrà molto tempo. Gare senza pubblico? Sarebbe stranissimo in luoghi simbolo come Adelboden, Wengen o Kitzbuehel, ma se necessario è meglio comunque disputarle, eventualmente anche in quelle condizioni”.

Per Meillard, vincitore del gigante parallelo di Chamonix, “servirà forse qualche giorno in più di test per mettersi in pari, ma credo che saremo tutti alla pari e non si sia perso molto nonostante il lockdown. Le mie prospettive per la prossima stagione sono semplici: voglio stare costantemente davanti (in slalom e in gigante, ma attenzione anche al parallelo e alla combinata), so di poterlo fare ed essere veloce in più occasioni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
136
Consensi sui social

Approfondimenti

Zermatt
Zermatt COMPRENSORIO

Zermatt

Zermatt