Questo sito contribuisce alla audience de

La stagione di Feller? Potrebbe essere giÓ finita: "Capiremo nelle prossime settimane le condizioni della mia schiena"

La stagione di Feller? Potrebbe essere giÓ finita: 'Capiremo nelle prossime settimane le condizioni della mia schiena'
Info foto

2019 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

La stagione di Feller? Potrebbe essere giÓ finita: "Capiremo nelle prossime settimane le condizioni della mia schiena"

Il 27enne tirolese, fermato da un'ernia del disco, spera di poter rientrare per gennaio. Operazione scongiurata solo per ora, mentre Marc Gisin attenderà ancora la Val Gardena.

Un dolore insopportabile, “la difficoltà enorme di arrivare a valle”, la corsa alla clinica Steadman di Vail, quella che ha visto passare alcuni tra i più grandi sportivi al mondo.

E' così che Manuel Feller ha interrotto la sua stagione, rinunciando come minimo a tutte le gare del mese di dicembre, ma con alte probabilità che la Coppa del Mondo 2019/2020 del 27enne tirolese possa essersi già conclusa; l'ernia del disco che ha colpito lo slalomgigantista austriaco è di quelle importanti, tanto da lasciare immediatamente il Colorado e rientrare a casa per nuovi controlli e terapie.

Per ora l'operazione è scongiurata, ma la schiena di Manuel, che già si ritrovò a che fare con un'ernia nel dicembre 2014 per poi “gestire” il problema negli anni successivi, preoccupa eccome. “Il dolore è quasi sparito, grazie al gran lavoro che hanno fatto i dottori alla clinica Steadman e successivamente i nostri fisio – ha spiegato Feller ai media austriaci – Purtroppo è impensabile pensare di sciare per ora, ma ho la speranza che la stagione non sia già finita. Capiremo nelle prossime settimane cosa fare, sarebbe bello rientrare a gennaio in slalom, ma è difficile...”.

Chi salterà le gare di Beaver Creek, in questo caso con focus sulle specialità veloci, è un Marc Gisin che ha confermato di non sentirsi ancora pronto dopo le prove disputate, sia a Lake Louise che sulla Birds of Prey. “Manca la fiducia per andare al 100%”, ha confessato il fratello di Michelle, che spera di poter innalzare il suo livello per essere al via delle gare in Val Gardena (20-21 dicembre).

Proprio su quella Saslong che, lo scorso 15 dicembre 2018, lo vide rischiare la vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
55
Consensi sui social