Questo sito contribuisce alla audience de

La Coppa Europa fa tappa a Verbier e la Svizzera ritrova un grande talento: Urs Kryenbuehl in pista dopo 15 mesi

Foto di Redazione
Info foto

2022 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

La Coppa Europa fa tappa a Verbier e la Svizzera ritrova un grande talento: Urs Kryenbuehl in pista dopo 15 mesi

Oggi la prima prova verso il trittico di gare in programma da mercoledì a venerdì, il discesista classe '94 vuole chiudere con un buon feeling la stagione per tornare in CdM nella prossima, dopo i tre podi e i tremendi infortuni di Kitzbuehel e Bormio.

La Coppa Europa maschile riparte da Verbier, in attesa della trasferta scandinava che deciderà le sorti della stagione dal prossimo week-end.

Dopo la cancellazione dei due super-g di Stoos, di nuovo in Svizzera ecco un nuovo appuntamento di velocità, ben tre gare (discesa mercoledì 6 e giovedì 7 marzo, super-g venerdì 8) anticipate oggi e domani dai training.

C'è una bella notizia in casa elvetica e riguarda Urs Kryenbuehl: il 30enne del Canton Svitto torna in pista a quasi 15 mesi dal terzo, grave infortunio rimediato in meno di 2 anni, sulla “sua” Stelvio quando nel dicembre 2022 si ruppe il crociato del ginocchio destro, dopo il terribile volo di inizio 2021 a Kitzbuehel e poi un altro crac pesantissimo, con fratture a livello di zona pelvica e del bacino, 12 mesi dopo in Coppa Europa.

Riparte appunto dal circuito continentale questo talentuosissimo velocista capace, da fine 2019 a fine 2020, di cogliere tre podi in discese di CdM (il primo ad un soffio da Paris proprio a Bormio); Kryenbuehl aveva annunciato lo scorso ottobre che non sarebbe tornato a gareggiare in questo inverno, ora ci riesce almeno per chiudere bene e potersi lanciare con fiducia verso il 2024/25 che dovrà segnare il suo vero rientro nel circo bianco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
170
Consensi sui social

ABBIGLIAMENTO, SCELTI DAI LETTORI