Sabato 18 Novembre, 11:26
Utenti online: 1982
Jacopo Barbieri
Jacopo Barbieri

foto di Getty Images

Hirscher: “Una seconda manche rock&roll”. Ryding: “Come una vittoria”

Hirscher: “Una seconda manche rock&roll”. Ryding: “Come una vittoria”

Riportiamo le dichiarazioni rilasciate da Marcel Hirscher, Dave Ryding e Alexander Khoroshilov nella conferenza stampa relativa allo Slalom di Kitzbühel.

Marcel Hirscher, vincitore: “La prima manche non è andata come speravo, il tracciato era complicato, ma non pensavo di essere così indietro. Nella seconda mi sono detto, ok, dopo otto secondi posti quest’anno voglio vincere, per farlo devo disputare una manche rock&roll e ho attaccato al massimo. Tuttavia non credevo che la bastasse per la vittoria, Dave ha sciato benissimo e aveva un grande vantaggio. È comunque bello avere lui e Alexander al mio fianco sul podio, finalmente qualche faccia nuova!”.

Dave Ryding, secondo: “Quando ho tagliato il traguardo e ho visto che ero secondo ho festeggiato come per una vittoria. Marcel era imbattibile, ma essere sul podio con lui è un sogno diventato realtà. Ero un po’ teso, ma ho provato a sciare al meglio delle mie capacità ed è esattamente quello che sono riuscito a fare. Questo è il risultato di tanti duri allenamenti e di due manche in cui finalmente non ho commesso errori, e poi ottenerlo qui in Austria davanti a tutti questi splendidi tifosi è davvero fantastico”.

Alexander Khoroshilov: “Sono contento. Quando sono arrivato non pensavo di arrivare terzo, il distacco da Marcel era troppo elevato, poi però Neureuther ha sbagliato e Gross è uscito e pertanto eccomi qui sul podio anche se non ho disputato la mia miglior gara. Cosa significa per me questo terzo posto? Sessanta punti…”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA