Questo sito contribuisce alla audience de

Discesisti austriaci in Cile per tutto il mese di agosto, niente Nuova Zelanda per Schwarz e compagni

Foto di Redazione
Info foto

2022 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Discesisti austriaci in Cile per tutto il mese di agosto, niente Nuova Zelanda per Schwarz e compagni

Il responsabile del settore maschile del Wunderteam, Marko Pfeifer, ha svelato i programmi per la seconda parte della preparazione estiva. Si vuole colmare il gap rispetto agli svizzeri, che hanno a completa disposizione Zermatt, tornando ad allenarsi a Portillo.

Molte nazionali torneranno in Sudamerica, dopo due estati “off” a causa della situazione pandemica e delle restrizioni di viaggio, e tra queste ci sarà anche la formazione austriaca maschile di velocità.

Appuntamento in Cile, sulle nevi di Portillo, dal 3 al 28 agosto; ha spiegato nel dettaglio i programmi Marko Pfeifer, che ha incontrato la stampa a Kaprun, nuovo responsabile dell'intero settore, sottolineando come gli slalomgigantisti rimarranno invece ad allenarsi in Europa, sui ghiacciai di Austria (Moelltaler e poi Pitztal e Soelden) e Svizzera (in particolare a Saas-Fee), visto che i costi per volare in Nuova Zelanda sono letteralmente schizzati alle stelle.

Al tempo stesso, sulle Alpi l'attuale situazione di innevamento è tutt'altro che buona, ma si spera in un cambio del trend nelle prossime settimane.

Per quanto riguarda i discesisti, invece, c'è la necessità di non perdere terreno rispetto ai diretti rivali, Svizzera e Italia in primis, che potranno sfruttare in particolare Zermatt/Cervinia (dove a fine ottobre ci sarà poi lo storico appuntamento di Coppa del Mondo), dove gli austriaci hanno potuto allenarsi solo parzialmente nel 2020 e nel 2021. Mayer, Kriechmayr e compagni, quindi, andranno in Cile sotto la guida di Sepp Brunner e Werner Franz, che rimangono i punti di riferimento del Wunderteam settore velocità. Non andrà con loro Marco Schwarz, che punta a lavorare molto di più sulla discesa, “ma lo porteremo solo a Copper Mountain a novembre – ha aggiunto Pfeifer – e a quel punto decideremo se schierarlo a Lake Louise”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
73
Consensi sui social

Approfondimenti

Zermatt
Informazioni turistiche

Zermatt

Zermatt