Questo sito contribuisce alla audience de

Verdetto amarissimo per Aline Danioth: ginocchio destro ko dopo la caduta nel gigante parallelo

ddantioth
Info foto

Swiss-ski

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Verdetto amarissimo per Aline Danioth: ginocchio destro ko dopo la caduta nel gigante parallelo

La 21enne svizzera, fuori nell'ottavo di finale contro Brignone, ha subito la rottura del crociato anteriore e dei menischi. Stagione finita, lunedì l'operazione. Lo stop arriva proprio quando stava finalmente per esplodere.

Una nuova brusca frenata, la seconda di una carriera che molti indicavano come quella di una predestinata, ma che deve fare nuovamente i conti con la sfortuna.

Aline Danioth si è infortunata gravemente, oggi nel gigante parallelo di Sestriere che prima l'aveva vista eliminare nientemeno che Petra Vlhova nei sedicesimi di finale, poi l'ha vista fermarsi nell'ottavo con Federica Brignone: nella run secca con la valdostana, a metà tracciato la 21enne elvetica ha provato a tagliare la linea per recuperare lo svantaggio, volando in aria con una torsione del ginocchio destro che già aveva fatto temere il peggio.

In serata il verdetto, amarissimo, dopo la visita specialistica alla clinica universitaria Balgrist di Zurigo, centro di riferimento della nazionale svizzera: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, con lesione del menisco interno ed esterno. Stagione finita (lunedì verrà operata) e soprattutto un nuovo lungo percorso di recupero che attenderà Aline, proprio dopo aver trovato la sua dimensione in seguito all'altro grave infortunio patito due anni fa, quando si lesionò il crociato del ginocchio sinistro.

Iridata junior di combinata nel 2016 e nel 2018, Danioth aveva cominciato benissimo la stagione in slalom, con i migliori risultati della carriera in Coppa del Mondo tra Lienz (7^) e Zagabria (8^). Ora, è tutto nuovamente da rifare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
612
Consensi sui social

Si parla ancora di Sci Alpino

Sci Alpino Femminile

Wendy Holdener senza un... tecnico, dopo l'addio di Zurbuchen e il "no" di Magoni

Fabio Poncemi, Giovedì 2 Aprile, 19:15
Sci Alpino Femminile

Il saluto delle "DH Lions" per Johanna Schnarf: "Sei stata un esempio per tutte noi"

Fabio Poncemi, Giovedì 2 Aprile, 16:27
Sci Alpino Femminile

Sci appesi al chiodo per Veronique Hronek: la Germania saluta anche la ventottenne bavarese

Fabio Poncemi, Giovedì 2 Aprile, 13:10
Sci Alpino Femminile

Johanna Schnarf dice basta: "Lascio lo sci dopo aver vissuto emozioni meravigliose"

Fabio Poncemi, Giovedì 2 Aprile, 09:34