Questo sito contribuisce alla audience de

Per Rossignol doppio rinnovo da sogno: Vlhova e Liensberger con il marchio francese sino al 2024

Foto di Redazione
Info foto

2021 Getty Images

Sci Alpinomateriali

Per Rossignol doppio rinnovo da sogno: Vlhova e Liensberger con il marchio francese sino al 2024

La slovacca vincitrice della Coppa del Mondo e l'austriaca esplosa con doppio oro mondiale e sfera di cristallo in slalom, ancora per 3 anni con la casa assieme alla quale sono cresciute. Le loro dichiarazioni e un grande obiettivo: Pechino 2022.

Un doppio rinnovo da sogno, in entrambi i casi sino al 2024.

Due fuoriclasse che, assieme a Rossignol, hanno ottenuto i loro più grandi successi e, anche nelle prossime tre stagioni, proveranno a rimanere in cima al mondo con il marchio francese ai... piedi.

Petra Vlhova e Katharina Liensberger hanno prolungato la partnership con Rossignol, come ha annunciato la casa, da decenni uno dei riferimenti dello sci mondiale, nel pomeriggio odierno. La slovacca ha appena conquistato la sua prima Coppa del Mondo assoluta, oltre a due argenti iridati a Cortina. “Scio con Rossignol sin da quando sono piccola, naturalmente sono felice di proseguire il mio viaggio con questo marchio – le parole di Petra – Non vedo l'ora arrivi il prossimo inverno; a parte la medaglia olimpica, ho ottenuto finora tutto ciò che desideravo”.

Liensberger, a neppure 24 anni, è definitivamente esplosa nella stagione 2020/21, conquistando la sfera di cristallo in slalom e una straordinaria doppietta d'oro ai Mondiali (slalom e parallelo), oltre al bronzo in gigante. Per l'austriaca nativa del Vorarlberg, rispetto a Vlhova ci sarà la differenza che continuerà a calzare scarponi Lange. “Grazie a questo marchio sono riuscita a dimostrare di poter essere una delle migliori sciatrici al mondo – dice Katharina – Sono orgogliosa di rappresentare Rossignol, che mi ha sostenuta sin dai miei inizi.

E' una continuità importante per me, che sto progredendo passo dopo passo; ogni anno ci sono nuove sfide, nella prossima stagione ci sarà quella con le Olimpiadi di Pechino”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
97
Consensi sui social