Questo sito contribuisce alla audience de

Le classifiche dopo il gigante di Killington: Gut-Behrami +80 pt su Brignone, Bassino a quota 45

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinole classifiche di coppa

Le classifiche dopo il gigante di Killington: Gut-Behrami +80 pt su Brignone, Bassino a quota 45

Quarta gara della Coppa del Mondo femminile (in attese delle prime di velocità) e la ticinese tenta la prima fuga nella graduatoria di specialità, in attesa delle due prove del prossimo week-end a Mont-Tremblant. Lara è seconda nella overall a -50 da Shiffrin, perde terreno importante Vlhova. Intanto Goggia rientra nelle 30 della WCSL.

E' ancora prestissimo per stilare bilanci e parlare di allunghi importanti o addirittura decisivi, ma il secondo gigante stagionale, quello vinto, anzi dominato oggi a Killington da Lara Gut-Behrami, pone proprio la fuoriclasse svizzera in posizione di netto vantaggio su tante rivali nella graduatoria di specialità.

Undici le sfide nel menu, le prossime due inedite sul tracciato di Mont-Tremblant, in Canada (si gareggerà sabato 2 e domenica 3 dicembre), con la ticinese a punteggio pieno con 200 punti, 80 in più rispetto a Federica Brignone che mantiene la seconda piazza, davanti a Robinson, Shiffrin, Hector, Vlhova e Grénier. Delle big manca solo Marta Bassino che, dopo il 5° di Soelden, ha infilato uno “zero” che chiaramente ha un suo peso, con la cuneese a quota 45 lunghezze e chiamata a risalire sin dalle sfide in Québec per non mollare il suo vero obiettivo stagionale, la coppa di gigante.

In classifica generale, Mikaela Shiffrin si prende 60 punti importanti per rimanere davanti a tutte, allungando su Vlhova oggi solo decima, tanto che la slovacca è stata scavalcata dalla stessa Gut-Behrami e da una Hector solidissima, sempre in top five nelle quattro gare disputate (tutti giganti e slalom), ma ancora mai sul podio!

Nella WCSL di gigante, invece, se Valérie Grenier allunga nei confronti di Ragnhild Mowinckel per consolidare la sua piazza nel primo sotto gruppo di merito, la notizia importante in casa Italia è il ritorno in top 30 (formalmente è 35esima, ma con le assenze varie sarà dentro per Mont-Tremblant) di Sofia Goggia, che nel prossimo appuntamento canadese potrà così sfruttare i 500 pt della overall per partire subito dopo le quindici. Sempre sul confine Asja Zenere che dovrà cercare buoni risultati nelle prossime gare, lo stesso obiettivo di Melesi e Platino che sono ancora a secco in stagione e si stanno allontanando dalle trenta.

 

CLASSIFICA COPPA DEL MONDO GIGANTE FEMMINILE (2/11)

 

1° Lara Gut-Behrami 200 pt, 2° Federica Brignone 120, 3° Alice Robinson 109, 4° Mikaela Shiffrin 100, 4° Sara Hector 100, 6° Petra Vlhova 86, 7° Valérie Grenier 81, 8° Paula Moltzan 56, 9° Mina Fuerst Holtmann 47, 10° Marta Bassino 45, 11° Sofia Goggia 44, 12° Franziska Gritsch 42, 13° Zrinka Ljutic 38, 14° Julia Scheib 36, 15° Ana Bucik 34, 34° Asja Zenere 3.

 

CLASSIFICA COPPA DEL MONDO GENERALE FEMMINILE (4/45)

 

1° Mikaela Shiffrin 250 pt, 2° Lara Gut-Behrami 200, 3° Sara Hector 195, 4° Petra Vlhova 186, 5° Lena Duerr 140, 6° Katharina Liensberger 124, 7° Federica Brignone 120, 8° Alice Robinson 109, 9° Leona Popovic 106, 10° Mina Fuerst Holtmann 103, 11° Zrinka Ljutic 93, 12° Valérie Grenier 81, 13° Ali Nullmeyer 80, 14° Paula Moltzan 72, 15° Wendy Holdener 71, 21° Marta Bassino 45, 22° Sofia Goggia 44, 24° Martina Peterlini 36, 50° Lara Della Mea 5, 54° Asja Zenere 3.

 

WCSL GIGANTE FEMMINILE

 

1° Mikaela Shiffrin 836 pt, 2° Lara Gut-Behrami 676, 3° Federica Brignone 575, 4° Petra Vlhova 513, 5° Marta Bassino 503, 6° Sara Hector 438, 7° Valérie Grenier 371, 8° Ragnhild Mowinckel 318, 9° Alice Robinson 291, 10° Tessa Worley (rit.) 268, 11° Thea Louise Stjernesund 230, 12° Paula Moltzan 227, 13° Maryna Gasienica-Daniel 207, 14° Mina Fuerst Holtmann 191, 15° Franziska Gritsch 158, 35° Sofia Goggia 44, 36° Asja Zenere 41, 38° Roberta Melesi 31, 40° Elisa Platino 29.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
26
Consensi sui social

Ultimi in scialpino

Alle 18.30 un nuovo appuntamento con Ghiaccio Verde: dal Brignone show a Re Odermatt, tantissimi i temi

Alle 18.30 un nuovo appuntamento con Ghiaccio Verde: dal Brignone show a Re Odermatt, tantissimi i temi

Torna stasera il nostro consueto appuntamento dedicato alla Coppa del Mondo di sci alpino: nel salotto condotto da Alessandro Genuzio, con Paolo De Chiesa rivivremo le gare di Kvitfjell e Aspen, dove anche gli azzurri del settore maschile sono stati protagonisti in gigante. Ci trovate sul sito, sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di NEVEITALIA.