Questo sito contribuisce alla audience de

Le classifiche di coppa dopo il gigante di Killington: Gut-Behrami comincia la rincorsa, Melesi vicina alle 30

Foto di Redazione
Info foto

Pentaphoto

Sci Alpinole classifiche di coppa

Le classifiche di coppa dopo il gigante di Killington: Gut-Behrami comincia la rincorsa, Melesi vicina alle 30

La prima delle due gare tecniche di Killington (ma dalla prossima settimana via alla velocità col trittico di Lake Louise) lascia Shiffrin e Vlhova davanti a tutte nella generale, mentre in gigante si preannuncia un'altra stagione da battaglia. Nella WCSL di specialità, balzo della lecchese ieri 11^, ora davanti alla stessa Goggia che rischia di partire (se ci sarà) col n° 31 a Sestriere.

Appena un tredicesimo del cammino di una Coppa del Mondo femminile che, però, può accendersi anche per la lotta ad una generale che già molti pronosticavano nelle mani di Mikaela Shiffrin dopo la doppietta negli slalom di Levi.

La detentrice del trofeo ha concesso il fianco alle rivali nel gigante di ieri a Killington, chiuso in 13^ piazza, vedendo Petra Vlhova riavvicinarsi a -50 (e oggi c'è la grande sfida in slalom), ma soprattutto la vincitrice del primo appuntamento sulla “Superstar”, Lara Gut-Behrami, conquistare i primi 100 punti della stagione.

La ticinese avrà poi le tre gare veloci di Lake Louise, dove Shiffrin non è ancora detto che ci sarà, per cominciare davvero la rincorsa alla vetta occupata da Mikaela, stesso obiettivo naturalmente di Sofia Goggia che, però, rispetto a Gut-Behrami pagherà i punti del gigante. Bisognerà capire se la bergamasca ci sarà per il prossimo appuntamento tra le porte larghe a Sestriere, dove a meno di 2-3 assenze non previste, sarà fuori dalle 30 della WCSL e quindi costretta a partire col numero 31 anziché a ridosso dei primi due sotto gruppi della top 15.

Top 30 alla quale si è avvicinata notevolmente anche Roberta Melesi, grazie allo strepitoso 11° posto di sabato, con la lecchese formalmente 35esima ma, di fatto, già 32esima davanti proprio a Goggia.

In top 7 non è cambiato nulla, con Bassino e Brignone 5^ e 6^ con buon margine, ma Ragnhild Mowinckel ha visto decisamente ridotto il gap che la separa dal “confine” del secondo sotto gruppo, con Lara Gut-Behrami pronta a rientrare anche se, nella gara del 10 dicembre sulla “Kandahar G.A. Agnelli”, la fuoriclasse rossocrociata partirà ancora con un numero dall'8 al 15, gruppo nel quale ha fatto irruzione Katharina Liensberger (5^ ieri).

 

CLASSIFICA COPPA DEL MONDO GIGANTE FEMMINILE (1/10)

 

1° Lara Gut-Behrami 100 pt, 2° Marta Bassino 80, 3° Sara Hector 60, 4° Petra Vlhova 50, 5° Katharina Liensberger 45, 6° Ragnhild Mowinckel 40, 7° Tessa Worley 36, 8° Maryna Gasienica-Daniel 32, 9° Federica Brignone 29, 10° Thea Louise Stjernesund 26, 11° Roberta Melesi 24, 12° Ramona Siebenhofer 22, 13° Mikaela Shiffrin 20, 14° Alice Robinson 18, 15° Ricarda Haaser 16.

 

CLASSIFICA COPPA DEL MONDO GENERALE FEMMINILE (3/39)

 

1° Mikaela Shiffrin 220 pt, 2° Petra Vlhova 170, 3° Sara Hector 141, 4° Wendy Holdener 140, 5° Katharina Liensberger 101, 6° Lara Gut-Behrami 100, 6° Lena Duerr 100, 8° Thea Louise Stjernesund 84, 9° Marta Bassino 80, 9° Anna Swenn Larsson 80, 11° Leona Popovic 66, 12° Ana Bucik 60, 13° Hanna Aronsson Elfman 53, 14° Mina Fuerst Holtmann 46, 15° Ragnhild Mowinckel 40, 22° Federica Brignone 29, 25° Roberta Melesi 24, 46° Anita Gulli 8.

 

WCSL GIGANTE FEMMINILE

 

1° Sara Hector 642 pt, 2° Tessa Worley 551, 3° Petra Vlhova 513, 4° Mikaela Shiffrin 481, 5° Marta Bassino 404, 6° Federica Brignone 389, 7° Ragnhild Mowinckel 311, 8° Lara Gut-Behrami 295, 9° Maryna Gasienica-Daniel 260, 10° Michelle Gisin 254, 11° Katharina Truppe 239, 12° Thea Louise Stjernesund 168, 13° Katharina Liensberger 154, 14° Coralie Frasse-Sombet 152, 15° Ramona Siebenhofer 149, 35° Roberta Melesi 42, 36° Sofia Goggia 34, 38° Elena Curtoni 25, 52° Karoline Pichler 5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
48
Consensi sui social